Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E

Il Diplomato in Informatica

IL DIPLOMATO IN INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI

Il Diplomato in “Informatica e Telecomunicazioni”: ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione; ha conoscenze che, a seconda delle diverse articolazioni, si rivolgono all’analisi, progettazione, installazione e gestione di sistemi informatici, basi di dati, reti di sistemi di elaborazione, sistemi multimediali e apparati di trasmissione e ricezione dei segnali; ha competenze orientate alla gestione del ciclo di vita delle applicazioni che possono rivolgersi al software: gestionale orientato ai servizi – per i sistemi dedicati “incorporati”.
Collabora inoltre nella gestione di progetti, operando nel quadro di normative nazionali e internazionali, concernenti la sicurezza in tutte le sue accezioni e la protezione delle informazioni (“privacy”).

È in grado di:

  • collaborare, nell’ambito delle normative vigenti, ai fini della sicurezza sul lavoro e della tutela ambientale e di intervenire nel miglioramento della qualità dei prodotti e nell’organizzazione produttiva delle imprese;
  • collaborare alla pianificazione delle attività di produzione dei sistemi, dove applica capacità di comunicare e interagire efficacemente, sia nella forma scritta che orale;
  • esercitare, in contesti di lavoro caratterizzati prevalentemente da una gestione in team, un approccio razionale, concettuale e analitico, orientato al raggiungimento dell’obiettivo, nell’analisi e nella realizzazione delle soluzioni;
  • utilizzare a livello avanzato la lingua inglese per interloquire in un ambito professionale caratterizzato da forte internazionalizzazione;
  • definire specifiche tecniche, utilizzare e redigere manuali d’uso.

Nell’indirizzo sono previste le articolazioni “Informatica” e “Telecomunicazioni”, nelle quali il profilo viene orientato e declinato.
In particolare, con riferimento a specifici settori di impiego e nel rispetto delle relative normative tecniche, viene approfondita nell’articolazione “Informatica” l’analisi, la comparazione e la progettazione di dispositivi e strumenti informatici e lo sviluppo delle applicazioni informatiche.

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” consegue i risultati di apprendimento descritti di seguito specificati in termini di competenze:

  1. Programmare con i principali linguaggi informatici.
  2. Scegliere dispositivi e strumenti in base alle loro caratteristiche funzionali.
  3. Descrivere e comparare il funzionamento di dispositivi e strumenti elettronici e di telecomunicazione.
  4. Gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali di gestione della qualità e della sicurezza.
  5. Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
  6. Configurare, installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti.
  7. Sviluppare applicazioni informatiche per reti locali o servizi a distanza.

In relazione alle articolazioni ”Informatica” e “Telecomunicazioni”, le competenze di cui sopra sono differentemente sviluppate e opportunamente integrate in coerenza con la peculiarità del percorso di riferimento.


Istituto Paritario S. FreudScuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Fax 02.29408845 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: info@istitutofreud.it

Antonietta Ribello

13/06/2014

Buongiorno,
scrivo qui due righe perché non so se avrò più modo in futuro.
Volevo innanzitutto ringraziare, comunque vada (ma senz'altro spero bene), per ciò che ha fatto questa scuola per Simone, anche se non avevo dubbi, nonostante ci siamo trovati qua per caso (l'ho trovata tramite internet).
Al primo colloquio telefonico con la Sig.ra Margherita, ho avuto subito fiducia, intuito, non so... e non ho esitato, aspettavo solo la conferma da parte di Simone per iscriverlo che poi è arrivata per fortuna.

Siamo senz'altro rimasti soddisfatti di tutto sia a livello didattico che educativo (e questo non era scontato in quanto con un'altra scuola non è stata proprio la stessa cosa per vari motivi ma senza assolutamente voler giudicare niente e nessuno).
Detto ciò volevo anche dirvi che ieri Simone mi ha accennato al fatto che forse dei suoi vecchi compagni di classe hanno deciso di frequentare anche loro il vostro Istituto, quindi questo vuol dire che lo stesso Simone si è trovato molto bene ed ha consigliato la vostra scuola lui stesso.
Noi come genitori siamo molto soddisfatti. Ecco io volevo dirvi solo questo.
Grazie e Saluti
Antonietta Ribello e Salvatore Raggi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO