Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
Quotidiano
in classe
Repubblica
@scuola
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H

JA Impresa in Azione

PRESENTAZIONE GENERALE

DEL PROGETTO  JA - IMPRESA IN AZIONE

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

 

Impresa in azione è il più diffuso programma di educazione imprenditoriale nella scuola superiore che in 14 anni ha coinvolto 60 mila studenti italiani, 18.000 nell’anno scolastico 2016/2017 e oltre 310.000 ogni anno in tutta Europa.

Le classi partecipanti costituiscono delle mini-imprese a scopo formativo e ne curano la gestione, dal concept di un’idea al suo lancio sul mercato. Questo processo, ricco di contenuti e strumenti consolidati, offre un’esperienza professionalizzante a stretto contatto con le aziende e il mondo esterno. Per la sua praticità e vicinanza alla realtà, agevola lo sviluppo di un set di competenze tecniche e trasversali, fondamentali per tutti i giovani, indipendentemente dai loro interessi lavorativi futuri. La metodologia di apprendimento, che segue logiche esperienziali di learning-by-doing, è in grado di appassionare e coinvolgere attivamente tutti i partecipanti.

Nell’anno scolastico 2016/2017, hanno aderito circa 800 classi in tutta Italia e, grazie a questa esperienza, sono state sviluppate circa 750 nuove idee imprenditoriali, alcune delle quali sono già state brevettate o registrate come imprese reali.

A chi si rivolge

Impresa in azione è rivolto agli studenti tra i 16 e i 19 anni degli ultimi 3 anni delle scuole superiori di tutta Italia. Per le sue peculiarità, può essere personalizzato nella durata e nei contenuti e adottato da tutte le tipologie di Istituti Superiori: dai Licei, ai Tecnici e Professionali.

Le scuole possono aderire con una o più classi e possono dar vita a uno o più team imprenditoriali (ogni team è composto da non meno di 7 studenti e non più di 30). Ogni classe è coordinata da un docente interno all’Istituto.

Come si inserisce in Alternanza Scuola-Lavoro

Dal 2015/2016, Impresa in azione è ufficialmente inserito tra le esperienze di Alternanza Scuola-Lavoro riconosciute dal MIUR.

Le 80-120 ore in media durante il quale il programma si sviluppa prevedono, per almeno il 50% della sua durata, attività pratiche, a diretto contatto con professionisti, aziende, istituzioni e altre realtà economiche a livello territoriale, nazionale o internazionale.

Per l’inserimento in Alternanza Scuola-Lavoro la scuola stipula una convenzione (approvata dal MIUR) con JA Italia e riceve i registri per gli studenti e le schede di valutazione.

La metodologia didattica della mini-impresa di studenti

Il format didattico della mini-impresa prevede che ogni team imprenditoriale si organizzi come una vera realtà aziendale, dotandosi di una struttura manageriale e di ruoli operativi, documenti, prassi e regole, con il fine di sviluppare concretamente un’idea imprenditoriale (un prodotto, un servizio, un’applicazione digitale…) e lanciarla sul mercato, abilitando una micro-attività commerciale.

Gli studenti raccolgono il capitale per avviare la mini-impresa, affrontano le fasi di prototipazione, produzione e vendita. Alla base di tutto ciò, vi è uno studio di fattibilità tecnica ed economica, una corretta analisi dello scenario di riferimento e della propria clientela obiettivo, la ricerca di fornitori per l’acquisto di materie prime, la definizione di una strategia di prezzo, nonché dei canali distributivi. Il team crea un marchio e gestisce professionalmente tutte le attività di comunicazione, dalla stampa delle brochure di prodotto, alla pubblicazione di un sito web, alla gestione dei profili social.

Gli studenti decidono autonomamente, di comune accordo con il docente coordinatore, l’ambito di intervento della propria mini-impresa.

Competenze imprenditoriali e certificazione

Impresa in azione non promuove necessariamente la scelta imprenditoriale ma, attraverso un articolato processo formativo, nel quale l’idea (prodotto o servizio, con un certo livello di originalità e creatività) è il punto di partenza che abilita le successive attività, consente di sperimentare e rafforzare la competenza “imprenditoriale”, ovvero quel mix di abilità trasversali come il teamworking, l’assunzione di responsabilità, lo spirito d’iniziativa, la perseveranza, la creatività, l’intraprendenza, la negoziazione, il coraggio e la fiducia in se stessi.

La certificazione ESP (Entrepreneurial Skills Pass), riconosciuta a livello europeo, attesta il possesso di competenze teoriche e pratiche in ambito economico, finanziario e imprenditoriale acquisite grazie alla partecipazione al programma Impresa in azione e viene rilasciata dopo il superamento di un esame online (facoltativa).

Le competizioni

A partire dal mese di aprile di ogni anno, le classi possono partecipare alle competizioni a carattere locale, nazionale o internazionale e candidarsi ai premi speciali online.

Le competizioni sono parte integrante del processo di apprendimento e, benché facoltative, completano il percorso consentendo agli studenti di “agire” concretamente il ruolo professionale ricoperto durante tutta la durata del programma e sperimentare il gradimento del pubblico verso la propria idea imprenditoriale. Un elemento di elevato valore formativo è dato, inoltre, dal confronto con le giurie: professionisti d’azienda, imprenditori e docenti universitari qualificati interagiscono con gli studenti, valutano il lavoro svolto e gli apprendimenti messi in campo, offrono importanti feedback e azioni di rinforzo positivo.

I criteri di valutazione vengono resi noti alle scuole aderenti al programma già all’inizio dell’esperienza. Anche la partecipazione alle competizioni rientra tra le attività registrabili in Alternanza Scuola-Lavoro.

Dato l’alto valore formativo di questa esperienza, il MIUR ha inserito la competizione nazionale tra le gare che permettono di accedere all’Albo Nazionale delle Eccellenze.

 

La Scuola S. Freud ha aderito con entusiasmo al programma.

Di seguito i progetti ideati dagli studenti del triennio informatico e turismo

 

JA1 - MINI-IMPRESA JUST TECHNOLOGY - U-Share

Il prodotto che sta sviluppando l'azienda Just Technology è U-Share. U-Share è un servizio di sharing, che, grazie all'alta densità e disponibilità di postazioni, permetterà alle persone di non doversi più ricordare di prendere con sé l'ombrello in caso di pioggia.Utilizzando l'applicazione U-Share -per dispositivi mobile- si potrà scansionare un codice QR su una delle basi per iniziare la fruizione del servizio, oppure sarà possibile prenotare un ombrello nelle  immediate vicinanze a dove ci si trova. Le stazioni verranno posizionate in luoghi strategici e nei sottopassaggi metropolitani. Per facilitare la localizzazione verranno messi dei pali segnaletici con il logo di U-Share. Le postazioni sono fornite di basi stazionarie dalle quali, attraverso la scansione di un codice QR apposito e utilizzando l'applicazione mobile di U-Share, si potrà prelevare un ombrello e iniziare la fruizione del servizio.

Prezzi:

€0,10 per mezz’ora

€1 al giorno

€4,99 abbonamento stagionale

€14,99 abbonamento annuale

Costo penale per furto €25 per le prime tre volte, dalla quarta, €35.

 

JA2 - MINI-IMPRESA RUNE TECHNOLOGY - Jera

Noi di Rune Technology vogliamo sviluppare “Jera”, un software in grado di gestire il check in/out nei cinema tramite l’utilizzo di tessere codificabili .Il nostro obiettivo è quello di ridurre l’eccessivo consumo di carta rendendo i cinema più green. La tessera verrà codificata e distribuita in cassa sostituendo il comune biglietto cartaceo. La tessera permetterà di accedere alla sala. Una volta entrati, il biglietto dovrà essere passato vicino ad un lettore dotato di schermo che ricorderà al cliente il suo posto. Al termine della proiezione le tessere verranno ritirate per essere successivamente decodificate e riutilizzate. Il prezzo è da definire.

 

JA3 - MINI-IMPRESA KOBRASSOUND - Kobra one

Noi di Kobrassaund vogliamo sviluppare “Kobra one” uno speaker portatile con annesso un monitor touch screen LCD pilotato da controller raspberry pi su cui sono installati Windows, Spotify e la piattaforma virtuale multimediale Spotify, su cui è permesso l’ascolto e il download di brani musicali presenti sulla piattaforma. Il monitor verrà montato su scheda madre raspberry pi e grazie a esso si potranno controllare tutte le varie impostazioni dello speaker, partendo dal volume fino ad arrivare a poter scegliere le versioni più aggiornate, con il sistema operativo completamente sbloccato e che permetterà l’utilizzo da parte del cliente come se fosse un vero e proprio computer portatile. Costo indicativo €200.

 

JA4 - MINI-IMPRESA DIGITAL LIFE -Tour Creator

Il nostro progetto JA consiste nello sviluppare un'applicazione per facilitare a tutti i turisti del mondo l’organizzazione del proprio "viaggio" all'interno della città desiderata. L’applicazione serve a impostare un tour guidato per diminuire il tempo di raggiungimento verso la propria meta. Essa infatti permette di creare un tour personalizzato per poter visitare una città qualsiasi all'interno di tutto il globo, per esempio se vogliamo visitare il Duomo di Milano basterà inserire la propria posizione: l'applicazione calcolerà per noi, in pochi secondi, i vari percorsi che si possono intraprendere nel minor tempo possibile. Puoi fare questa cosa più volte, nel senso che puoi inserire più monumenti e l'app farà lo stesso lavoro sopra indicato.

Beh che dire, un'applicazione straordinaria no? In quanti sognavano da tempo di visitare una città “nuova” senza avere alcun tipo di problema… mangi, bevi, parli e soprattutto riesci a visitare luoghi veramente unici, tutto questo nel più breve tempo possibile….fantastico!

Parlando invece di qualche “Tweak” aggiuntivo, inseriremo all'intero del nostro progetto una funzione a nostro parere importante…. di cosa sto parlando?

Beh, potrai vedere le info nel preciso monumento da te desiderato, ti faccio un piccolo esempio: sei davanti al Duomo di Milano e non conosci minimamente nulla di esso, basterà cliccare sull'immagine del monumento e l'applicazione ti aprirà una schermata dandoti un sacco di informazioni al riguardo, bello no? Ma non solo! Potremmo anche aggiungere amici per fare il suddetto “tour guidato” insieme ad altre persone (quindi può essere utile anche per le scuole), così da coinvolgere molta più gente all'interno del tuo fantastico viaggio.

 

JA5 - MINI-IMPRESA ROOKIE TECH - Plann.it

Sabato sera di un’estate di Agosto. Tutti i tuoi amici sono in vacanza. Vuoi vedere disperatamente quel film che è appena uscito, ma di andare al cinema da solo non se ne parla.

Hai organizzato una partita di calcetto con degli amici, ma Marco si sente male all'ultimo momento e rimanete in 9. Non volete giocare 4 contro 5, ma cosa potete fare? Di sicuro non si può chiedere al primo che passa per strada...

Con plann.it miriamo a risolvere proprio questo tipo di problema!

Quest'idea è nata dal bisogno dei giovani di allargare continuamente la loro cerchia sociale. La struttura è molto semplice: l'utente crea un account con cui potrà, a seconda di quanti dati fornisce su se stesso, visualizzare, partecipare o creare eventi. L'intera app è un idea community-driven: gli utenti non avranno solo la possibilità di partecipare a degli eventi già stabiliti, ma potranno anche crearne di nuovi. La presenza della comunità rappresenterà un punto chiave nello sviluppo e nel successo dell'app.

Vogliamo creare un'app sicura, e per questo abbiamo ideato un sistema a livelli. Si aumenta di livello in base alle informazioni inserite dall'utente che può decidere di inserire diversi tipi di informazioni. Più informazioni si inseriscono e più alto sarà il livello dell'utente. Gli utenti di livello più alto avranno accesso a più funzionalità nell'app.

Dopo aver creato un account, un utente con permessi massimi può visualizzare una mappa che mostra gli eventi più vicini a lui, filtrati in base ai suoi interessi. Cliccando su un evento si possono visualizzare ulteriori informazioni: profili dei partecipanti, la reputazione dell'organizzatore e delle informazioni sul luogo di incontro. Trovato un evento si può mandare una richiesta di partecipazione. Una volta accettati dall'organizzatore, si ottiene l'accesso alla chat dei partecipanti e in base al tempo settato dall'organizzatore si può disdire senza subire penalità. Presentandosi ad eventi si guadagneranno punti visibili pubblicamente sul nostro profilo e il rapporto tra questi punti e gli eventi a cui non ci si è presentati è un indicatore dell'affidabilità dell'utente.Per creare un evento, invece, bisognerà selezionare su una mappa il luogo d'incontro, scegliere la categoria generale, scrivere l'interesse specifico e indicare il numero massimo di partecipanti e l'orario dell'incontro. Il target demografico è quello dei giovani tra i 14  e i 25 anni. Essendo noi stessi in quell'intervallo di età crediamo che l'idea possa interessare dato che risolve alcuni dei problemi che tutti abbiamo avuto.

 

JA6 - MINI-IMPRESA TECHNOALARM - Holo-Alarm

Il nostro lavoro consiste nella progettazione di un orologio/sveglia olografico di medie-piccole dimensioni, capace di trasmettere una determinata immagine o orario in una struttura in plexiglass a forma di tronco di piramide, che, tramite un gioco di riflessi, verrà proiettata al centro della struttura, proprio come un ologramma. Il nostro elaborato prenderà il nome di Holo-Alarm e sarà un prodotto innovativo creato interamente da noi e programmato con Arduino. Il progetto implementa la sveglia con un comodo ed intuitivo menu, che permette la corretta configurazione da parte di un utente anche inesperto, offrendo così un prodotto di uso quotidiano semplice e pratico. Costo indicativo € 30.

 

 

 

 

 

 

 

I Referenti dell’Alternanza Scuola Lavoro

 


Istituto Paritario S. FreudScuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Fax 02.29408845 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: info@istitutofreud.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO