SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

Perchè Fare Progetti

CHE COS’E’ UN PROGETTO

Il Progetto è un’attività attualmente facoltativa per la scuola italiana ma che l’Istituto “S. Freud” svolge in modo regolare al fine di dare ai propri studenti la possibilità di confrontarsi con nuove esperienze.Negli anni delle scuole superiori, i ragazzi rilevano l’emergere della fatica, dello sforzo, dell’impegno; avvertono il contrasto tra il piacere di imparare e il dovere di studiare.Ma non solo, percepiscono anche  la necessità di sentirsi grandi, di poter essere introdotti in ambienti più ampi; emergono i bisogni di conoscenza, il sapere come esperienza.Attraverso la presentazione di progetti, i nostri insegnanti  contrastano i conflitti facendo nascere nuovi punti di vista , atti ad ampliare la sensazione di conoscenza della realtà che li circonda .

Le macro-aree in cui l’Istituto organizza attualmente attività di progetto sono: Cultura, Volontariato, Legalità, Salute e Benessere e Sport in Istituto.

L’Istituto avverte il compito assunto dalla Scuola di essere una Comunità Educativa, capace di formare cittadini cosmopoliti e stimolati da molteplici interessi.La nostra Scuola si fa arbitrariamente carico di questa responsabilità e interagisce con lo studente affinché quest’ultimo venga invitato ad aprirsi alla cultura e venga sensibilizzato sui valori.Al contempo, collaborando con numerose istituzioni che si occupano di diversi settori, la scuola offre un contributo e un appoggio alle istituzioni stesse, che spesso necessitano di partner che offrano sostegno e diano visibilità ai loro progetti.

PERCHE’ FARE PROGETTI

Fare Progetti è la possibilità di arricchire gli stimoli offerti ai ragazzi.

Lo studio di un argomento, sia quello umanistico sia quello scientifico, può essere orientato a capire la propria esperienza; realizzare “progetti” è da intendersi come strumento essenziale che aiuta a pensare in modo nuovo ai problemi sociali, economici, politici e di avvicinare certi costrutti alla realtà quotidiana.

Il progetto è, quindi, qualcosa che consente allo studente di crescere perché posto di fronte a realtà che avrebbe incontrato da adulto.Presentare agli studenti  un progetto  corrisponde anche ad  nuova concezione della scuola:

  • la scuola è un’opportunità ricca per fare nuove esperienze cognitive e sociali
  • la scuola è il luogo dove ognuno impara a conoscere le proprie potenzialità e a svilupparle, luogo “protetto” in cui sperimentare mettere alla prova se stessi,

OBIETTIVI

I progetti perseguono i seguenti obiettivi:

  • obiettivi di carattere cognitivo: conoscere realtà che non appartengono al vissuto quotidiano ma di cui si arriva a comprendere più da vicino l’esistenza, confrontandosi e misurandosi con essa.
  • confrontarsi con diversi ambiti e essere sensibilizzati su valori spesso dimenticati, ovvero un’apertura verso quanto è diverso dal proprio quotidiano.

I NOSTRI PROGETTI


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26/29 Milano – Viale Fulvio Testi, 7 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

ELENA NEVULONI

I PROGETTI DI QUESTA SCUOLA SONO DAVVERI AFFASCINANTI

LARA BETTINO

una scuola al passo coi tempi , i progetti presentati sono sempre interessanti e gestiti da professionisti del settore

SONIA BUI

PROGETTI INTERESSANTI E IMPROTANTI PE RLA CRESCITA DEI NS RAGAZZI

GIORGIA MISSAGLI

Non posso che confermare anche per quest’anno l’ottimo giudizio. Preside, professori e personale della segreteria estremante disponibili e competenti. Offerta di attività extra-scolastiche molto valida e articolata; comunicazioni scuola-famiglia tempestive. Una scuola decisamente al passo con i tempi dove si cerca di aiutare i ragazzi in un percorso di crescita dando loro anche la possibilità di rimediare ad un voto insufficiente che non viene visto come mero strumento di “punizione” o di semplice calcolo della media. Assolutamente consigliata.

CAROLA CELLO

CONTANTE DEI PROGETTI CHE VENGONO ANNUALMENTE PRESENTATI

ZAIRA NEREU

Ho apprezzato molto che lo studente sia messo al centro del progetto educativo, e che comunque venga sempre data allo stesso la possibilità di recuperare una brutta interrogazione, in quanto è un'età in cui hanno bisogno sia di essere apprezzati sia di prendere fiducia in sé stessi e nelle loco capacità.

LORELLA MUGOLO

È il secondo anno, che siamo in questa meravigliosa scuola. Complimenti!

NADIA GIGIN

Ormai nostro figlio è al 4° anno e sia lui che noi siamo estremamente soddisfatti dell'esperienza sino ad oggi vissuta. L'attenzione per lo studente e le sue necessità è solo uno dei punti di forza della scuola ed il personale docente è davvero preparato e riesce a trasmettere fiducia e desiderio di collaborazione agli studenti. In questi anni abbiamo consigliato la scuola ad amici in cerca di un luogo sereno per il proseguimento degli studi dei loro figli. Un sentito grazie a tutti

CARLA VIENTE

Finalmente una scuola che segue i ragazzi io sono felicissima

MARIA GIANI

Senz'altro è una scuola che ci tiene veramente ad avere un buon rapporto comunicativo e di scambio con la famiglia dello studente, i professori sono pazienti e in alcuni casi molto vicini alle esigenze dei ragazzi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi