SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
DECRETO N.1717
IT

METRO LINEA 4

27 febbraio 2023

LA NUOVA LINEA METROPLOTANA DI MILANO ...

Il 26 novembre 2022 è stata finalmente inaugurata la prima tratta della Linea 4 della metropolitana della città di Milano. Sono state rese disponibili le prime sei fermate: Linate, Repetti, Forlanini, Aronne, Susa e Dateo. La linea completa dividerà Milano in due parti, collegando la parte est con la parte ovest della città e con l’aeroporto “Milano Linate”. 

Il percorso della linea si collegherà anche con la M1 a San Babila e la M2 a Sant'Ambrogio, con il passante a Dateo e Forlanini ed infine con l’aeroporto “Milano Linate” a Linate Aeroporto. Una volta completata, la nuova linea comprenderà un totale di 21 fermate: Linate Aeroporto, Repetti, Stazione Forlanini, Argonne, Susa, Dateo, Tricolore, San Babila, Sforza-Policlinico, S. Sofia, Vetra, De Amicis, S. Ambrogio, Parco Solari, Foppa, Washington Bolivar, Tolstoj, Frattini, Gelsomini, Segneri e San Cristoforo Fs. 

Dallo scorso anno è allo studio un progetto per allungare la linea oltre gli attuali capolinea previsti, conducendola fino a Segrate, da cui poi in futuro sarà possibile prendere la linea ad alta velocità Milano-Verona, momentaneamente ancora in fase di costruzione. L’estensione dovrebbe essere completata entro il 2026. 

Il progetto della nuova linea metropolitana comprende anche cinque interventi di riqualificazione urbana in superficie: il primo in Largo Augusto e via Verziere, il secondo in via Francesco Sforza e via Laghetto, il terzo in via Santa Sofia, il quarto in via Molino delle Armi e l’ultimo in piazza Resistenza Partigiana e via De Amicis. 

Il primo progetto per una nuova metropolitana che collega la zona est di Milano con l’aeroporto di Linate risale al 2005 e la costruzione è iniziata il 28 maggio 2012, con l’obiettivo di aprire le prime tre fermate in occasione dell’Expo 2015 tenutosi nel capoluogo meneghino.  In realtà l’apertura della prima tratta venne posticipata al 2017, poi al 2018 ed infine al 2022, con apertura dell’intera linea programmata per ottobre 2024. 

La M4 sarà la seconda metropolitana di Milano, dopo la M5, ad essere a guida completamente automatica, ad avere le porte di banchina per separare i passeggeri dalle rotaie e ad avere una banchina di soli 50m contro i 110m delle altre tre linee milanesi. 

La nuova M4 sarà un ottimo completamento per la città di Milano perché permetterà di collegare zone più periferiche tra di loro e con il capoluogo meneghino e anche le zone raggiunte dalle altre linee metropolitane con l’aeroporto di “Milano Linate”.