SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
DECRETO N.1717
IT

PRENDILA CON (filo)SOFIA

14 febbraio 2023


PRENDILA CON (filo)SOFIA!


La filosofia vi annoia? Esiste un modo più divertente per studiarla? Noi lo abbiamo trovato! Dopo esserci interrogati sul senso del filosofare, abbiamo individuato in un romanzo la soluzione: scritto e pubblicato nel 1991 da Jostein Gaarder, Il mondo di Sofia si presenta come un breve testo che ripercorre la storia della filosofia attraverso uno scambio epistolare tra una giovane ragazza, Sofia, e un filosofo anonimo. Dalle domande sull’essere e sull’esserci (Chi sei? Da dove viene il mondo?), con la semplicità e la chiarezza tipica di un romanzo, questo testo rende il discorso filosofico accessibile a tutti: «Quei concetti che nella lezione risultano complicati,vengono spiegati attraverso esempi efficaci e concreti», spiega Giulia.Cosa c’entra l’atomismo democriteo con i mattoncini Lego? Per quanto, a prima vista, possa sembrare un collegamento assurdo, attraverso un passaggio del testo, abbiamo rilevato un’affinità di fondo: così come gli atomi di Democrito indistruttibili, indivisibili ed eterni compongono la realtà, allo stesso modo il Lego, un gioco davvero geniale, permette di costruire infinite figure attraverso la combinazione di vari mattoncini, ciascuno con delle caratteristiche proprie, almeno apparentemente indistruttibili - siete mai riusciti a spezzare a metà un singolo pezzetto? -, di per sé eterni - anche se le costruzioni mutano, i mattoncini sono sempre ri-utilizzabili e non conoscono un limite di tempo. «La lettura del libro e l’esempio hanno ingannato la difficoltà di questo argomento», racconta Rebecca, «Non avevamo capito appieno la teoria di Democrito, ma i Lego hanno facilitato la comprensione dell’atomismo», dicono Khalid ed Emma. La filosofia, insomma, potrebbe essere una materia faticosa e noiosa, ma potrebbe anche rivelarsi come piacevole e leggera: tutto dipende dal metodo con cui la si affronta - e questo libro ce lo ha dimostrato. E tu, lettore, cosa aspetti a scoprire la bellezza del filosofare?

IIIA LES


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano – Scuola paritaria: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turismo, Liceo delle Scienze Umane e Liceo Scientifico
Via Accademia, 26/29 Milano – Viale Fulvio Testi, 7 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Liceo Scientifico Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi