Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

SCUOLA FREUD - ISTITUTO FREUD - TRA KIMONO E ORIGAMI: PRIMAVERA GIAPPONESE A MILANO

1 aprile 2021

SCUOLA FREUD – ISTITUTO FREUD

         Tecnico Tecnologico – Tecnico Economico – Liceo Economico Sociale

TRA KIMONO E ORIGAMI: PRIMAVERA GIAPPONESE A MILANO

a cura della Prof.ssa Maria Grazia Lucchese

Si sa che il paese del Sol Levante è evocativo di memorie, codici arcaici, civiltà perdute.

Un lungo cammino di pensiero, lontano per noi occidentali nel tempo e nello spazio. Chi non ha infatti, davanti a sé l’immagine di una seducente geisha avvolta nel suo morbido kimono di seta e quindi ha sempre sognato di assistere dal vivo alla cerimonia di vestizione di questo indumento semplice, ma al tempo stesso misterioso?  E chi non ha mai tentato di decifrare le tradizionali grafie nipponiche?

Così tra bellezza e antichi rituali, tra vari excursus sull’arte degli ideogrammi, la primavera del Giappone arriva al Museo Bagatti Valsecchi, con ‘Arti applicate: percorsi giapponesi’ uno straordinario ciclo di appuntamenti culturali che avranno luogo ogni giovedì fino al 15 maggio. Tecnico Economico Turismo

Degno di nota, in particolare è l’incontro del 5 maggio ‘ Il kimono: Vestire con arte o arte del vestire’, dove si terrà una ‘conversazione’ con la maestra di vestizione Tomoko Hoashi, che in una performance dal vivo mostrerà passo passo come indossare questo affascinante indumento.  Questo abito tradizionale finemente tessuto in seta, e l’arte della vestizione, celano un complesso rituale tramandato nel corso degli anni. Il fascino sta nel mistero di quello che si nasconde e nella grazia dei movimenti. Per la maggior parte delle donne infatti è impossibile indossare un kimono senza aiuto, dato che il tipico completo femminile consiste di almeno dodici parti separate, da indossare, unire e fissare secondo regole precise.  Scienze Umane Economico Sociale  

Illustriamo brevemente la sua storia. Il kimono –letteralmente ‘cosa che s’indossa’, formata da mono –cosa- e ki radice del verbo kiru indossare -  è il costume nazionale giapponese, tenuto chiuso dall’obi – una lunga fascia. Segue un codice prestabilito, una vera e propria ‘grammatica’ a cui ogni donna deve rigorosamente attenersi.  Nulla è lasciato al caso: dalle stoffe di cui è composto ai colori scelti, ai simboli rappresentati alla lunghezza delle maniche. Ad esempio è consigliabile che una donna nubile indossi il furisode (kimono dalle maniche fluttuanti), mentre una già sposata sceglierà il tomesode, dalle maniche più corte. Importante anche la posizione dei disegni e dei colori per determinare l’età di una donna: più sono collocati in basso verso l’orlo con tinte smorzate e tenui, più si adatteranno ad una donna matura. 

I più piccoli invece non potranno mancare all’appuntamento del 15 maggio ‘ L’antica arte di piegare la carta’ dedicato alle arti più antiche e interessanti del Giappone, gli origami. Sotto la guida della maestra Kyoko Tsuchihashi, i giovani apprendisti piegheranno fogli quadrati per dar vita ad animali e oggetti. Tecnico Economico Turismo

Che ciascuno allora rievochi il proprio Giappone sognato.

 

Nascosto tra le vetrine luminose della Milano di lusso, solitario e un po’ appartato, si cela il palazzo Bagatti Valsecchi, una casa- museo, frutto della vicenda collezionista di fine Ottocento. I suoi ‘protagonisti’ – i baroni Fausto e Giuseppe Valsecchi- decisero di ristrutturare nel nostalgico stile rinascimentale la dimora di famiglia che accoglie una preziosa raccolta di opere d’arte e manufatti quattro-cinquecenteschi. E’ un museo di grande fascino, animato costantemente da diverse iniziative culturali.

 

 Informazioni sui giovedì del Museo Bagatti Valsecchi

  www.museobagattivalsecchi.org

 

Museo Bagatti Valsecchi

Via Gesù 5, Milano


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

Benvenuto

Vuoi ottenere informazioni sulle iscrizioni?

INFO ISCRIZIONI

Stai cercando informazioni sul nostro istituto?

RICHIEDI INFO

Vuoi candidarti per lavorare con noi?

CANDIDATI