Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

L' AMICIZIA - SCUOLA TECNICA PARITARIA S. FREUD

14 luglio 2016

Un proverbio recita Chi trova un amico trova un tesoro ed è proprio vero! L’amicizia, quella con la “A” maiuscola, è quanto di più rara si possa avere nella vita.

L’amicizia conserva l’individualità dell’altro, prova gioia nel dare senza richiedere nulla in cambio, rimane inalterata nel tempo, è sincera, sa ascoltare e capire, non è corruttibile, non è gelosa, si autoalimenta, non giudica, non tiene il muso, non pretende, non si consuma, è generosa, non conosce la vendetta, se rimprovera, lo fa in modo propositivo, condivide le gioie e i dolori con la passione di chi trova sostanza nel lasciare la propria anima volare là dove c’è luce, vita, spazio e colore. L’amicizia è un esercizio di libertà reciproca.

Gli amici, quelli veri, si contano sulle dita di una mano. E così perché non è per nulla facile avere/essere dei buoni amici.

Si crede nell’amicizia così come si crede nell’amore. Ci si appassiona anche dell’amico/a perché poter condividere, sentirsi capiti, esprimersi liberamente, avere una spalla su cui piangere o un compagno di ventura per divertirsi è qualcosa di veramente esaltante e consolante.

Entrano in gioco tutte le nostre fragilità e i nostri limiti., il senso del possesso. Quando ci attrae qualcuno o qualcosa o un certo stato di cose, vorremmo, ed è umano, che non finisse mai. Controlliamo il territorio, evitiamo le situazioni pericolose, ci innervosiamo se qualcosa non va secondo le nostre attese, seminiamo la subordinazione e così, inconsciamente, incominciamo a costruire un cerchio chiuso .

L’amicizia, se vera e profonda, è libera da tutti questi aspetti. Non ne ha bisogno per vivere. Non deve controllare, non ha paura. Nulla che è entrato dentro di noi si potrà mai perdere se là incontra un terreno fertile su cui crescere e amplificarsi.

Un amico ti porta nel cuore senza avere la necessità di telefonarti ogni giorno e non si offende se non lo fai tu, sa, dove trovarti se ha bisogno di aiuto o di un consiglio ed è ugualmente disponibile per te, un amico ti accetta per quello che sei e mai fantasticherebbe di volerti cambiare, un amico ti dice quello che pensa ma rispetta le tue scelte. Un amico non ti nega mai un sorriso, un abbraccio, un ascolto, un piatto di pasta. Un amico ti vuole bene.

E quindi chi trova un amico trova un tesoro e questa è una ricchezza che va preservato con la cura e la maturità di chi sa che nulla si può imprigionare o modellare a propria immagine e somiglianza senza poi pagarne le conseguenze.

 


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO