Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

SCUOLA TECNICA TURISMO

17 maggio 2016

Metà degli adolescenti confessa di accorgersi dipendente dal proprio cellulare. 

Non è solo un modo di dire che i ragazzi siano dipendenti dagli smartphone, a confermarlo è l’ultimo rilevamento dell’organizzazione no profit Common Sense Media secondo cui la metà degli adolescenti americani si sente “dipendente” dai propri dispositivi mobili, cosa vuol dire dipendenza?


“La dipendenza da tecnologia – spiega Holland Haiis, esperta del settore – può sopraggiungere a tutti. Se i ragazzi preferiscono stare da soli in casa a giocare invece di andare fuori per andare al cinema, incontrare i loro coetanei, allora c’è un problema”.
I canali social giocano un compito importantissimo nella dipendenza dal cellulare, come ad esempio le notifiche di Facebook e Twitter che offrono veri e propri sobbalzi di piacere in qualche modo simile ai risultati della droga e del gioco d’azzardo. L’ultima versione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali, infatti, ha aggiunto una categoria dei disturbi del comportamento di dipendenza che comprende sia il gioco d’azzardo che il gioco online. E la sottomissione da telefonino potrebbe non essere poi così lontana.
Secondo l’indagine circa l’80% dei teenager afferma di guardare il proprio telefono ogni ora e il 72% ha la necessità di rispondere subito ai messaggi che riceve. Ma non solo gli adolescenti sono colpiti da questa “dipendenza”: per quanto riguarda i genitori, nonostante il 36% riferisca di discutere ogni giorno con i figli per lo sproporzionato utilizzo del cellulare, il 27% di loro afferma di non poter fare a meno del proprio smartphone e il 69% sostiene di aver necessità di controllare lo smartphone almeno una volta all’ora. La scoperta più inquietante forse però è che il 56% dei genitori intervistati ha ammesso di controllare il cellulare mentre è alla guida, peggiore ancora, il 51% dei teenager ha riferito di aver visto i propri genitori usare i loro cellulari durante la guida, e quindi mentre erano con loro nell’automobile.


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO