Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E

CHI MANGIA LE UNGHIE NON CONTROLLA LE EMOZIONI - SCUOLA PARITARIA INFORMATICA S. FREUD

12 maggio 2016

Chi attua azioni ripetitive è incapace di rilassarsi.

Gli atteggiamenti incontrollati e meccanici, come mangiarsi le unghie o trastullarsi ci capelli, indicano l'inettitudine di controllare le emozioni in modo costruttivo. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Behavior Therapy and Experimental Psichiatry dai ricercatori della University Institute of Mental Health e della University of Quebec at Montreal di Montreal (Canada), secondo cui questi comportamenti celerebbero un “perfezionismo frustrato”.

La ricerca è stata condotta su 48 volontari, suddivisi in due gruppi. Nel primo sono state inserite 24 persone che tendevano a mettere in atto gesti ripetitivi, mentre il secondo serviva da gruppo di controllo. Gli autori hanno esaminato la condotta dei partecipanti mentre erano impegnati in quattro diversi tipi di situazioni, dirette a causare frustrazione, stress, noia o relax. Nel corso dell'esperimento, è emerso che i membri del primo gruppo attuavano i gesti compulsivi soltanto nelle condizioni stressanti, mentre nei momenti di relax non ne sentivano il bisogno.

Secondo gli esperti, lo studio dimostra che alla base dei comportamenti ripetitivi vi sarebbe l'incapacità di gestire le proprie emozioni in modo più costruttivo. In particolare, questi atteggiamenti rivelerebbero una personalità perfezionista, che in situazioni complicate dichiara frustrazione e impazienza, attraverso gesti inutili o autolesionisti.

"Noi riteniamo che le persone che adottano questi comportamenti ripetitivi possano essere perfezioniste: ciò significa che sono incapaci di rilassarsi e di svolgere le attività a un ritmo «normale» – spiega Kieron O'Connor -. Sono, quindi, soggetti a frustrazione, impazienza e insoddisfazione quando non raggiungono i loro obiettivi. Sperimentano, inoltre, aumenti livelli di noia".

 


Istituto Paritario S. FreudScuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO