Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

SCUOLA FREUD – ISTITUTO FREUD - 1977 UN ANNO DI EROI

7 marzo 2018

SCUOLA FREUD – ISTITUTO FREUD

Tecnico Tecnologico Informatico – Tecnico Economico – Liceo Economico Sociale

1977 UN ANNO DI EROI

“HEROES, IL CAPOLAVORO DI BOWIE”

 

A cura degli studenti di classe 3^Turismo Panizza F., Merli F. –Impresa Formativa Simulata “Le Ultime di Sigmund”

È forse questo l’apice del periodo più controverso della carriera dell'allora non ancora Duca Bianco. Il cervello in pappa, le narici intasate di cocaina e il fegato costretto a fare gli straordinari a causa dell'abuso di alcol. È un David Bowie che gira con la sua auto per le assolate strade della California quello che ha ormai perso la voglia di vivere e che sogna la sua Europa.liceo economico sociale

Ma per il Duca stava nascendo una nuova fase della vita e in pieno periodo dell'esplosione punk, si stavano gettando le basi per ciò che sarebbe venuto dopo lo stesso punk: la new wave. Furono i suoi tre album registrati a Berlino a dare il via a tutto il marasma che il mondo della musica avrebbe visto negli anni successivi; si iniziò con "Low" (1977) e si finì con "Lodger" (1979) passando però per l’unico e sempre eterno "Heroes".

"Heroes" la cui copertina in bianco e nero, con in primo piano Bowie, pareva prendere una leggera distanza dal predecessore lasciando trapelare qualche barlume di luce in contrapposizione all'allucinato e nero "Low".scuola superiore Milano

Ma parliamo della title track. Con "Heroes" non stiamo parlando di una canzone, ma di un brano unico nel suo genere, una valanga di emotività, un appello straziante, l'invito a non andare via gridato da un amante alla sua amata e all'intera Europa dilaniata dalla guerra fredda. "We can be heroes, just for one day", grida il Duca, urlando il proprio romanticismo al mondo. Raccontare "Heroes" in poche righe sarebbe impossibile per qualsiasi appassionato della musica. "Heroes" non è solo una delle colonne portanti dell'intera carriera di Bowie, ma quella che forse rimarrà la più grande e significativa canzone rock della storia. Un gioiello di inestimabile valore.

"Heroes” è una delle pietre miliari del rock. L'album che dà il via alla new wave, al new romantic. Freddo, eterogeneo ma compatto, semplice ma complesso... "Heroes" è tutto questo e molto altro. Per Bowie, invece, come egli stesso ricorderà, "è stata la mia clinica", la casa di cura delle proprie paturnie psicotiche, ma anche il simbolo di quella alienazione e meccanicizzazione della società come già all'epoca si intuiva si sarebbe trasformata in una massa di zombie.scuola superiore indirizzo turismo

 

 


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO