SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
DECRETO N.1717
IT

INCONTRO FORMATIVO - CENTRO ASTERIA MILANO "SORELLE BUCCI"

20 febbraio 2023

In data 22 Febbraio 2023 tutti gli studenti delle classi quinte dell’indirizzo Tecnico Tecnologico Informatico, Tecnico Economico Turistico e del Liceo delle Scienze Umane parteciperanno a un incontro con le sorelle Andra e Tatiana Bucci, sopravvissute ad Auschwitz. L’incontro avrà luogo presso il Centro Asteria di Milano, sito in Piazza Francesco Carrara, 17 dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

CONTENUTI
Andra e Tatiana Bucci, all’anagrafe Alessandra e Liliana, sono due sorelle di origine ebraica che sono riuscite a sopravvivere all’olocausto nazista. Da bambine, infatti, vennero deportate ad Auschwitz insieme al cugino Sergio De Simone. Le due donne sono nate entrambe a Fiume: Tatiana il 19 settembre 1937 mentre Andra il 1° luglio 1939 e hanno rispettivamente 84 e 82 anni. Il padre Giovanni Bucci era di religione cattolica mentre la madre Mira Perlow, originaria della Bielorussia, era di religione ebrea. La donna si era trasferita a Fiume con la famiglia all’inizio del ‘900 per sfuggire ai pogrom zaristi ma il problema si ripresentò nel momento in cui l’8 settembre 1943 vennero applicate a Fiume le leggi razziali tedesche e la comunità ebraica cominciò a essere deportata nei campi di concentramento. Il 28 marzo 1944, all’età di 4 e 6 anni, Andra e Tatiana vennero arrestate insieme alla madre, al cugino Sergio e ad altri parenti. Portati dapprima nella Risiera di San Saba per essere sottoposti a degli interrogatori, la notte del 4 aprile 1944, giunsero ad Auschwitz-Birkenau. Ad Auschwitz, Andra e Tatiana Bucci vennero scambiate per gemelle e tenute in vita nel Kinderblock per essere sottoposte agli esperimenti del dottor Josef Mengele. Ancora oggi, le due donne sono tra le più importanti testimoni di quanto accaduto nel campo di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale. Secondo le leggi di Auschwitz, sarebbero dovute morire in quanto era previsto che le donne con bambini e coloro che aveva più di 60 anni e meno di 15 anni d’età venissero uccisi. 

OBIETTIVI E FINALITA’ 
• Sensibilizzare gli studenti alla riflessione e alla sensibilità su una pagina indelebile della storia dell’umanità 
• Educare al senso civico
• Favorire senso critico e di responsabilità 
• Promuovere un clima di classe solidale e cooperativo; 
• Sensibilizzare l’importanza di temi riguardanti l’ambito storico-sociale e umanitario nello stesso tempo

 

Scuola-Paritaria-Sigmund-Freud-Milano-MI-Liceo-Scienze-Umane-LES-Tecnico-Tecnologico-Informatico-INFO-Tecnico-Economico-Turistico-TUR


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano – Scuola paritaria: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turismo, Liceo delle Scienze Umane e Liceo Scientifico
Via Accademia, 26/29 Milano – Viale Fulvio Testi, 7 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Liceo Scientifico Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi