SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

IL GIORNO - GREEN PASS E PARITARIE - SCUOLA FREUD- DOTT. DANIELE NAPPO

15 settembre 2021

In data 15 settembre 2021, il quotidiano “Il Giorno” pubblica la denuncia espressa dal Rappresentante Legale della Scuola Paritaria Freud, Dott. Daniele Nappo, sul tema del controllo del Green Pass ai dipendenti.

Le scuole non statali, ancora una volta vengono, considerate di serie B nonostante siano equipollenti alle scuole pubbliche. Ciò si è reso manifesto -in maniera palese- dall’esclusione delle paritarie dall’utilizzo del medesimo software di controllo dei green pass di cui invece si avvalgono le scuole statali.

Se i dirigenti delle scuole statali vengono avvisati automaticamente dal portale in tempo reale con un 'allarme' (alert) in caso di certificato scaduto o non valido dei dipendenti, le scuole paritarie devono, invece, monitorare docenti e personale ATa ogni giorno, come fossero ristoratori.

 

Vi Invitiamo a leggere l’interessante articolo, reperibile al link https://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/green-pass-da-controllare-a-mano-paritarie-considerate-di-serie-b-1.6803453/amp

 

Milano - "La piattaforma nazionale perla verifica del green pass al personale insegnante e amministrativo è stata attivata solo per le scuole statali e non per le paritarie rendendo complessi, lunghi e tortuosi i controlli. Una vergogna". A denunciare la situazione che stanno vivendo dal primo settembre le 698 scuole non statali milanesi è Daniele Nappo, direttore dell’Istituto Freud. Da lunedì, col suono della prima campanella, il sistema informatico predisposto dal ministero, infatti, ha consentito ai colleghi delle statali di snellire le procedure all’ingresso: viene aggiornato in tempo reale, segnalando il "semaforo rosso" - e quindi la necessità di una verifica - solo al personale che risulta sprovvisto di vaccinazione, tampone o esenzione.

Alle paritarie che non possono collegarsi il compito di monitorare manualmente, con l’app che usano i ristoratori. Devono vagliare il Qr-Code dei dipendenti (docenti, impiegati e collaboratori scolastici) oltre ai genitori che hanno bisogno di accedere ai locali della scuola. Procedura da replicare giorno per giorno con la necessità di personale impegnato nelle verifiche.

"È incomprensibile l’attuale scelta del ministero dell’Istruzione, che chiediamo di modificare subito – l’appello di Nappo, che si fa portavoce dei presidi degli istituti paritari –. Si costringono i dirigenti a diventare come i ristoratori obbligati alle verifiche con i clienti. Ma i nostri sono dipendenti e la piattaforma già esiste ed è nata in collaborazione con il ministero della Salute". "Le scuole non statali – chiude – ancora una volta vengono considerate di serie B nonostante siano paritarie e quindi equipollenti alle scuole pubbliche. Perché ancora queste differenze?"

 

scuole paritarie milano-istituto milano-liceo scienze umane Milano-scuola multimediale-istituto turistico-liceo informatico-scuola privata


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26/29 Milano – Viale Fulvio Testi, 7 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi