SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
DECRETO N.1717
IT

IL GIORNO – ADESSO CAMBIA COMPLETAMENTE IL VOTO IN CONDOTTA – DOTT. DANIELE NAPPO

6 ottobre 2023

Il Dott. Daniele Nappo, Rappresentante Legale e Fondatore della Scuola Paritaria S. Freud, nel suo articolo odierno tratta la revisione normativa del voto in condotta. L'obiettivo principale di tale misura è quella di ricostruire la cultura del rispetto, di collaborare ad affermare l'autorevolezza e l'importanza dei docenti in modo tale da riportare serenità a scuola. 

Su idea del ministro dell'Istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, al termine di un incontro con i tecnici dello stesso ministero, e preso atto del resoconto conclusivo dei lavori del tavolo ministeriale di esperti sul tema del bullismo, sono stati deliberati azioni e decisioni sui criteri di valutazione del voto di condotta nelle scuole secondarie, sulla misura della sospensione e sull'istituzione di attività di cittadinanza solidale. Gli interventi daranno vita ad una revisione normativa che riguarderà la valutazione degli apprendimenti e del comportamento e dello Statuto delle studentesse e degli studenti. L'obbiettivo principale è quello di ricostituire la cultura del rispetto, di collaborare ad affermare l'autorevolezza e l'importanza dei docenti e di riportare serenità nelle scuole. Si interviene, in sostanza, affinché Il voto assegnato per la condotta sia connesso a tutto l'anno scolastico e nella valutazione dovrà essere dato particolare rilievo a eventuali atti violenti o di aggressione nei confronti degli insegnanti, di tutto il personale scolastico e degli studenti. Nelle scuole secondarie di I grado si ripristina la valutazione del comportamento, che sarà espressa in decimi e farà media, modificando così la riforma del 2017. La valutazione del comportamento influenzerà i crediti per l'ammissione all'esame di Stato conclusivi della scuola secondaria di secondo grado. La normativa attuale presenta varie criticità e indeterminatezze perché prevede che la bocciatura per l'attribuzione di 5 per la condotta sia attuata esclusivamente in presenza di gravi atti di violenza o di commissione di reati. Con la riforma si statuisce, invece, che l'assegnazione del 5, e quindi della conseguente bocciatura, potrà avvenire anche a fronte di comportamenti che costituiscano gravi e reiterate violazioni del Regolamento d'Istituto. Inoltre l'assegnazione del 6 per la condotta dà origine a un debito scolastico, nella scuola secondaria di secondo grado, nella materia di Educazione civica che dovrà essere recuperato a settembre con una verifica con oggetto i valori costituzionali e di cittadinanza.


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano – Scuola paritaria: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turismo, Liceo delle Scienze Umane e Liceo Scientifico
Via Accademia, 26/29 Milano – Viale Fulvio Testi, 7 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Liceo Scientifico Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi