SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
DECRETO N.1717
IT

LE ALLEANZE TRA LE LINGUE STRANIERE

27 febbraio 2023

VALORIZZAZIONE DI TUTTE LE DIVERSITA’ LINGUISTICHE  

C:UsersdidatticaDesktopdownload (1).jpg 

INTRODUZIONE  

In questo articolo vogliamo soffermarci sui seguenti punti, ritenendoli di estrema rilevanza in un mondo in cui i confini tra le diverse nazioni e le diverse etnie si fanno sempre più labili: 

  • LA DIFFICOLTÀ DI PARLARE NUOVE LINGUE: La criticità esiste, ma è la persona a decidere quanto ci metterà a studiare una nuova lingua. 

  • QUANTE SONO LE LINGUE MENO PARLATE NEL MONDO? La maggior parte delle lingue meno parlate sono localizzate nei cosiddetti paesi in via di sviluppo, come l'Africa, le regioni del Pacifico, l'Asia e l'America Latina.  

  • QUANTE LINGUE PARLA LA NOSTRA CLASSE? Sei Lingue, di cui cinque straniere 

  • RIFLESSIONI NOSTRE.  Cosa si può fare per salvare le lingue in via di estinzione  

Approfondiamo ora ciascun aspetto. 

LA DIFFICOLTÀ DI PARLARE NUOVE LINGUE STRANIERE 

Comprendere e parlare una nuova lingua straniera può essere una sfida difficile. Anche se alcune lingue hanno somiglianze tra loro e quindi sono più facili da imparare rispetto ad altre, l'apprendimento di una lingua può essere un processo faticoso. Per affrontare con successo l’acquisizione della conoscenza di una lingua straniera, è importante avere una buona base grammaticale, conoscere le strutture di base della lingua e essere in grado di comprenderne le parole e le frasi a livello globale. 

Esistono diversi modi per imparare una nuova lingua straniera, ma le strategie più efficaci sono conoscere la cultura della lingua, parlare con altri che conoscono la lingua e praticare spesso la conversazione con le stesse. È importante anche leggere e ascoltare regolarmente materiale in lingua straniera per aiutare a consolidarne competenze oltre che conoscenze. 

Ci vuole tempo e pazienza per imparare una nuova lingua, ma le ricompense possono essere enormi. Una volta che una lingua è stata appresa, si può godere la sfida di parlare con persone di diverse culture e di godere di materiali audiovisivi che possono essere visualizzati solo in una lingua straniera. 

QUANTE SONO LE LINGUE MENO PARLATE NEL MONDO?  

Ci sono circa 6.500 lingue parlate nel mondo, ma molti di queste sono parlate solo da un numero relativamente piccolo di persone. Secondo uno studio della Summer Institute of Linguistics, le lingue meno parlate nel mondo sono quelle che hanno meno di 10.000 persone che le parlano. 

La maggior parte delle lingue meno parlate è diffusa in paesi in via di sviluppo, come l'Africa, le regioni del Pacifico, l'Asia e l'America Latina. Un gran numero di queste lingue è utilizzata da gruppi etnici minoritari, pertanto, spesso, molti di questi idiomi non sono riconosciuti come lingue ufficiali. 

In alcuni casi le lingue possono essere parlate da più persone ma non possono essere documentate, il che significa che non esiste una trascrizione formale della lingua e che qualsiasi informazione su di essa è limitata. Ci sono anche alcune lingue che sono state ufficialmente dichiarate estinte a causa del cambiamento demografico o del progressivo cambiamento culturale. 

QUANTE LINGUE PARLA LA NOSTRA CLASSE? 

  • ITALIANO: 21  

  • SPAGNOLO: 4  

  • ALBANESE: 1  

  • UCRAINO: 1  

  • CINESE: 1  

  • FRANCESE: 1 

RIFLESSIONI CONCLUSIVE 

Riteniamo che in un mondo globalizzato e vario come quello contemporaneo sia fondamentale salvare tutte le lingue in via di estinzione. Occorre educare il pubblico sul valore della diversità linguistica e trovare soluzioni per far sopravvivere tutte quante le diverse lingue del mondo. Esistono a tal proposito associazioni che lavorano con comunità di immigrati che parlano lingue a rischio di estinzione proprio per evitare la scomparsa di idiomi preziosi per comprendere davvero un popolo e un’etnia: citando il premio Nobel Nelson Mandela «Parlare a qualcuno in una lingua che comprende consente di raggiungere il suo cervello. Parlargli nella sua lingua madre significa raggiungere il suo cuore». 

Salvare le lingue in via di estinzione è un compito importante che richiede l'impegno e la collaborazione di diverse parti interessate. Ecco alcuni modi per contribuire a preservare le lingue in via di estinzione:  

  1. Promuovere l'uso delle lingue minoritarie nelle scuole, nella vita quotidiana e sui mezzi di comunicazione. Ciò può essere fatto attraverso programmi di istruzione bilingue o multilingue, l'organizzazione di eventi culturali e la produzione di contenuti multilingue per i media.  

  1. Registrazione orale e scrittura: documentare la lingua attraverso registrazioni audio e video, così come la documentazione della grammatica e del vocabolario della lingua, può aiutare a preservarla per le generazioni future.  

  1. Supporto finanziario per le comunità linguistiche: fornire assistenza finanziaria a gruppi di parlanti di lingue minoritarie può aiutare a preservare le lingue che altrimenti sarebbero a rischio di estinzione.  

  1. Collaborazione tra le comunità linguistiche: le comunità linguistiche possono collaborare per promuovere la diversità linguistica e sostenersi a vicenda nella conservazione delle loro lingue.  

  1. Sensibilizzazione: aumentare la consapevolezza sui pericoli dell'estinzione delle lingue e sull'importanza della diversità linguistica può aiutare a promuovere la preservazione delle lingue in via di estinzione.  

  1. In generale, la preservazione delle lingue in via di estinzione richiede una cooperazione e un impegno a lungo termine da parte delle comunità linguistiche, dei governi, delle organizzazioni non governative e delle istituzioni educative.  

 In conclusione: che cosa possiamo fare noi, personalmente rispetto alle lingue minori intorno a noi?  La nostra idea comune è valorizzare al massimo la diversità linguistica che ci circonda, mostrare l’interesse e rispetto, e cercare sempre di imparare il meglio dalle esperienze culturali. 

cura di Giovanni Vicedomini e Derek Marcel Solorzano Vasconez della classe 1^B informatica 


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano – Scuola paritaria: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turismo, Liceo delle Scienze Umane e Liceo Scientifico
Via Accademia, 26/29 Milano – Viale Fulvio Testi, 7 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Liceo Scientifico Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi