Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

LA SUGGESTIONE DELLA MUSICA SULLA PSICOLOGIA UMANA - TECNICO TURISMO

13 dicembre 2017

LA SUGGESTIONE DELLA MUSICA SULLA PSICOLOGIA UMANA

 

A cura degli studenti di classe 3^ Turismo Beghini J., Rossi A. - Impresa Formativa Simulata “Le Ultime di Sigmund”

Musica e psicologia sono strettamente collegate tra di loro perché la prima, da sempre, accompagna la nostra vita e ci aiuta in qualche modo anche ad attenuare situazioni che potrebbero risultare pesanti o noiose. Il nostro stato d’animo è molto influenzato dalla musica poiché le vibrazioni che rilascia arrivano dritte ai nostri sentimenti. Ecco perché nei momenti felici, stressanti, tristi, appaganti, malinconici o anche monotoni ci rifugiamo in un lettore mp3 o nel suonare uno strumento musicale. Il potere della musica è cosi forte che la utilizziamo, a volte, anche per auto consolarci o per mandare un messaggio a qualcuno che a parole non saremmo mai stati in grado di articolare, un po’ per paura, un po’ per timidezza.Scuola Paritaria Turismo Freud

Riuscirebbe quindi a risollevare il nostro umore o a cambiarlo totalmente. In più ci fa da:

·         intrattenimento, per esempio mentre viaggiamo o leggiamo un libro (Payphone dei “Maroon” 5 o Granade di “Bruno Mars”);

·         rivitalizzante perché se ascoltata di prima mattina ci da carica per affrontare una giornata di lavoro (Stay High di “tove lo” o “50 cent”);

·         diversivo, dove viene usata da anti-stress, poiché riesce, nella sua conformità, ad eliminare i cattivi pensieri, a distogliere dalla nostra mente il mondo circostante o anche a colmare un momento di noia (molti ascoltano rap italiano con “Sfera Ebbasta” e               “Ghali”);

·         conforto, perché ci sono i brani che non possono far altro che aiutarci a superare momenti scoraggianti, deprimenti, avvilenti, come ad esempio una storia d’amore finita, una malattia o addirittura un lutto (Unbreakable di “Faydee ft.Miracle”);

La bellezza della musica è proprio il fatto che può essere vista e utilizzata in mille modi: per far si che non ci si debba sentire mai soli, a condividere un’esperienza con gli amici o in famiglia, ad immortalare e ad associare un determinato nostro evento ad una canzone.Scuola Privata Milano

Di esempi ne potremmo trovare un’infinità, l’unica cosa certa è che, in fondo, la musica, è necessaria ed indispensabile per ognuno di noi ed è proprio questa sicurezza che abbiamo che ci fa capire quanto la musica possa farci sentire davvero vivi.

Importante da sottolineare invece, è anche il fattore che riguarda l’esperienza sonora che stimola, già a partire dalla prima infanzia, l’intelligenza e la personalità derivanti anche dall’uso dei linguaggi musicali e da come essi sono strutturati.

Molti sono stati gli esperimenti e le ricerche realizzate proprio riguardo la musica classica, una di queste più considerevoli è il famoso “ Effetto Mozart”. Elaborata nel 1993 dai fisici Gordon Shaw e Frances Rauscher, dove è stato constatato che l’ascolto della sonata in Re Maggiore (KV 448) del maestro W. A. Mozart, provochi un aumento delle capacità cognitive di un gruppo di persone.scuola privata


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO