Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

Modi di dire - Scuola Paritaria Informatica e Turismo S. Freud

20 marzo 2016

Perché di un bambino molto vivace si dice che ha “l’argento vivo addosso?

 

…e che cosa significa esattamente “avere le fette di salame sugli occhi”?

La lingua italiana è piena di espressioni colorate, proprio come la lingua inglese. Quando cominciamo a parlare meglio la lingua, scopriamo gli usi e i costumi italiani, cominciamo a capire ad apprezzare meglio questi idiomi sorprendentemente divertenti.

La lingua italiana è ricca di espressioni ancora usate ma che derivano da realtà ormai lontane e dimenticate. Ci sono le espressioni che all’inizio non hanno senso per uno straniero. Ma tutto ha senso per un italiano. Le espressioni hanno le radici nella cultura, nella storia, e nelle pratiche quotidiane dei contadini.

Ma una volta capiti i significati di queste espressioni interessanti, possiamo parlare e scrivere in italiano in un modo più ricco e personale.

Per esempio l’espressione, “l’argento vivo addosso” vuole dire non riuscire a star fermi, essere molto irrequieti o vivaci. L’argento vivo è il mercurio, così chiamato per il suo colore e la sua estrema mobilità che gli conferisce la caratteristica di suddividersi, al minimo urto. Quindi questa espressione è usata molto quando parliamo dei bambini.

Per quanto riguarda “avere le fette di salame sugli occhi”?  Questa è una bella espressione che si riferisce a una persona che non vede le cose più evidenti, e in senso lato, significa anche essere poco perspicaci.

Mi piace molto anche l’espressione: “liscio come l’olio

Perché l’olio è calmo – assolutamente piatto come le acque del mare o di un lago, questa espressione significa un’impresa o un lavoro…sapete… un’azione o altro… che si svolgono senza problemi o intoppi, qualcosa che si raggiunge con facilità.

Poi c’è questa espressione: “pieno come un uovo” …quest’espressione vuol dire che dopo aver mangiato troppo, non abbiamo fame, siamo strapieni…e stiamo per esplodere!

Vi piace questa espressione: “avere poco sale in zucca”? Che vuol dire questa?

Boh, indica che una persona è sciocca, di poca intelligenza o non ha buon senso. Invece l’opposto “avere sale in zucca” indica una persona che possiede una grande saggezza.

Mi piace anche quest’espressione, “fare il conto alla rovescia”. Vuole dire vuol dire girato o voltato in modo contrario a quello normale, giusto o abituale…quindi questo si usa per fare un “count down” for example per capodanno.

Ci sono un sacco di espressioni che possono essere facilmente capite:

Mi manchi come l’aria che respiro (I miss you like the air I breath)

Non sono tutte rose e violini (Not everything is roses and violins)

Ma ce ne sono le altre come: / But there are a few others like:

Lecarsi i baffi (to lick ones mustache)

Raro come una mosca bianca (rare as a white fly)

In bocca al lupo (in the mouth of the wolf)

Non vedo l’ora (I don’t see the hour)

che hanno bisogno di essere chiarite…that need a little further explanation.

Per quanto riguarda “Lecarsi i baffi” quest’espressione significa trarre particolare piacere da qualcosa, riferito soprattutto a una vivanda particolarmente gustosa.

 “Raro come una mosca bianca” è una comune metafora della lingua italiana, che indica una persona o un oggetto con caratteristiche particolari rispetto ai suoi simili, che lo rendono un caso estremamente raro.

In bocca al lupo” è un’espressione per augurare a qualcuno buona fortuna – good luck! Come tenere le dita incrociate – “keeping one’s fingers crossed” o l’espressione “Break a Leg!” Ricordate come si risponde per aver buona fortuna dopo qualcuno dice “In bocca al lupo”? Si risponde “Crepi il lupo! o semplicemente “Crepi!” (speriamo che il lupo morirà prima di mangiarti!)

Non vedo l’ora” Letteralmente è tradotta in inglese così: “I can’t see the hour” ma in Italiano vuol dire “aspettarsi o aspettare qualcosa con grande anticipazione”.  

Istituto Paritario S. Freud, Scuola privata a Milano per: indirizzo Tecnico Tecnologico Informatico e indirizzo Tecnico Economico Turismo Istituto Tecnico Informatico: una scelta vincente Istituto Tecnico Turismo: uno sguardo al futuro Scuola Paritaria S. Freud, la tua Scuola Privata a Milano Istituto Superiore Tecnico: Scegli e Diventa Perito INFORMATICO e TURISTICO 20131 Milano Via Accademia 26 www.istitutofreud.it

 


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO