Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

"Le venti specifiche della mente creativa" - Istituto Tecnico Tecnologico Freud

8 maggio 2017

Le venti specifiche della mente creativa Istituto Paritario Milano Freud

La mente creativa è quella, che è in grado di produrre e inventare cose nuove; generare nuove connessioni utili al raggiungimento dell’obiettivo prestabilito. Parlando di menti creative, non ci ascriviamo solo ai pittori o agli scrittori, la creatività può essere viva in ogni disciplina o personalità. A volte si tratta anche di persone molto sensibili e intuitive, con una mente molto dischiusa e capace di cambiamento.

Le persone creative hanno una maggiore sensibilità e ricettività, rispetto al mondo che le circondano, di conseguenza spesso hanno problemi di tipo relazionale e di stabilità emotiva; per questo spesso avvertono incomprensione. Informatica e Turismo Freud

 

1 ROMPONO LE REGOLE

Creativi vogliono dire, come prima cosa, non seguire regole prestabilite, ma cercare di risolvere i problemi pensando in modo diverso. Il creativo scopre e viaggia su strade nuove e inesplorate per raggiungere la sua meta. Vogliono essere autentici e non la copia di qualcuno!

2 VALORIZZANO  IL CAMBIAMENTO

Al creativo piace mutare e cerca di farlo il più possibile, in modo da trovare stimoli e idee sempre nuovi. Per lui è avvincente ed emozionante provare cose diverse, per poi riuscire a metterle in relazione tra loro, per creare qualcosa di coinvolgente .

3 SONO COMPETENTI

Il creativo è competente, perché la sua curiosità e voglia di fare, lo porta ad approfondire le cose di suo interesse per comprenderle meglio. Per riuscire ad arrivare a una soluzione creativa, bisogna conoscere l’ambito in cui essa si deve sviluppare.

4 CERCANO DI GESTIRE LE EMOZIONI

Le persone creative cercano di conoscere meglio se stessi, una mente chiara e raccolta porta maggiore creatività. Per fare ciò sono molto usate le pratiche di meditazione, infatti, anche la scienza sostiene, che la cognizione di sé, può aumentare il potere del cervello in vari modi, tra cui anche quello creativo.

5 SONO INSODDISFATTI

La mente creativa non è mai soddisfatta al 100%, cerca sempre di migliorare e migliorarsi.

6 SANNO RICONOSCERE UN INTUIZIONE

L’intuizione è la tattica più rapida, del cervello, per risolvere un problema. Essa agisce inizialmente a livello inconscio, inviandoci segnali attraverso altri canali, come la sudorazione delle mani. Per saper individuare una buona intuizione, bisogna lavorare su se stessi.

7 VIVONO IN MODO SEMPLICE

I creativi, vivono semplicemente, ma vedono connessioni e relazioni fra idee e oggetti molto distanti tra loro.

8 SVILUPPANO L’OSSERVAZIONE

I creativi vedono possibilità ovunque intorno a loro, sono sempre alla ricerca d’informazioni diverse, che alimentino la loro creatività. Cercano di guardare il mondo e le persone intorno a loro, con occhi disuguali e da prospettive sempre differenti.

9 SONO CURIOSI

Le persone creative amano esporsi a nuove esperienze, provare nuove emozioni. Cercano di esplorare il mondo sia all’interno, che all’esterno per scoprire sempre cose nuove e affascinanti; da poter mettere in relazione tra loro e di conseguenza sviluppare immaginazione ed estro.

10 SONO TENACI

La resistenza è un requisito fondamentale per essere creativi. Il creativo è colui, che sbaglia 1000 volte ed è sempre in grado di risollevarsi; trovando strade diverse per arrivare alla soluzione più creativa.

11 VALORIZZANO IL TALENTO

La mente creativa riconosce e valorizza il talento, suo e delle persone che ha vicino o che incrocia lungo il suo percorso.

12 COLTIVANO UNA VISIONE

Sognare ad occhi aperti, ci permette di lasciar andare il presente e metterlo da parte, permettendoci di uscire dalla nostra veduta ed esplorare altri modi di pensare. Sognare e lasciar andare la fantasia, aumentano la nostra creatività.

13 SONO PRIVI DI PREGIUDIZI

Non avere pregiudizi e avere una mente aperta; consentono di accrescere le nostre conoscenze e il nostro mondo interiore. I preconcetti limitano la nostra creatività.

14 IMPARANO DAGLI ERRORI

Le persone creative sbagliano, ma da ogni errore traggono sempre un insegnamento. Dai loro errori comprendono e analizzano meglio il problema, arrivando a una soluzione più creativa.

15 HANNO MOTIVAZIONI INTERIORI

La mente creativa segue le proprie passioni, non per una ricompensa fisica o un approvazione esterno, ma per una motivazione interna e profonda. Le persone creative sono eccitate da attività impegnative, perché stimolano la loro creatività.

16 DEDICANO TEMPO ALLA SOLITUDINE

Artisti e creativi, spesso sono visti come persone solitarie, questo perché non hanno paura della solitudine, ma la sfruttano per essere più creativi. Entrando in contatto con loro stessi e con il loro mondo interiore, riescono meglio a esprimersi e a riflettere.

17 USANO IL DOLORE PER AVERE ALTRE PROSPETTIVE

I ricercatori hanno scoperto, che un trauma, può portare a sviluppare alcuni settori della vita e in particolare la creatività. Molte persone usano il dolore come benzina per scoprire nuove visioni. La loro visione del modo come luogo sicuro, a un certo punto della loro vita, è infranta; obbligandoli a cercare una nuova luce. Questo processo favorisce la creatività.

18 LAVORANO AD ORARI INSOLITI

Molti grandi artisti hanno affermato, che le loro più grandi intuizioni le hanno avute al mattino presto o la sera tardi. Le persone creative assecondano le loro menti e compongono la loro giornata in conseguenza a queste.

19  TENDONO A ESSERE COMPLICATE

Le personalità creative tendono a essere complicate, spesso malinconiche, sempre alla ricerca di qualcosa, ma tendono ad essere abitudinarie; questo li porta spesso ad essere incoerenti e contraddittori.

20 ESPRIMONO LORO STESSI ATTRAVERSO LA CREATIVITA’

Vedono la creatività come un modo di esprimere se stessi, la propria unicità e i propri bisogni, senza bisogno di ricorrere alle parole. Scuola Tecnica Economica Freud

 


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO