Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

ELON MUSK- LICEO ECONOMICO SOCIALE

28 novembre 2017

"Quanti conoscono Elon Musk?

A cura dello studente Milanesi L.  di classe 5^ Informatica. - Impresa Formativa Simulata "Le Ultime di Sigmund"

 

"Elon Musk: l’uomo che ci farà andare su Marte” “Chi è Elon Musk?” “l’obbiettivo di Elon Musk

Elon Musk è un imprenditore multimiliardario che è a capo di diverse società che stanno rivoluzionando il mondo. Queste sue società sono: SolarCity, probabilmente la sua società meno conosciuta,  SpaceX, la più interessante e infine Tesla, che molti conoscono, ma ne sanno poco. Prima però cerchiamo di conoscere quest’uomo, o meglio, superuomo. Nato in Sud Africa e trasferitosi in America per i suoi studi, Elon inizia ad affermarsi grazie alla creazione di Zip2 insieme a suo fratello Kimbal. Successivamente dopo la vendita e il ricavato da Zip2 fondò X.com, un istituto finanziario online che offre conti correnti, conti deposito e polizze assicurative. Che in quegli anni è una novità e che solo grazie alle capacità di marketing di Elon si è arrivati a renderla un progetto conosciuto e allettante. Nel marzo del 2000 X.com si fonda con Confinity, fino a quel momento una sua rivale che produceva un prodotto molto simile, creando quella che in futuro assunse il nome di PayPal. Prima però di assumere questo nome Musk ricette un colpo basso. Durante la sua vacanza, un gruppo di dipendenti convinsero il Cda a rimpiazzarlo. Elon, nonostante questo evento, rimase il maggior azionista e investitore di PayPal. E grazie alla vendita di 1,5 miliardi di dollari a E-bay di Paypal, gli permise di realizzare i suoi grandi progetti, sopra citati, con il ricavo netto di 180 milioni di dollari. Istituto Informatica Milano

“SpaceX: il sogno fin da bambino di Elon”

SpaceX è una, se non l’unica, azienda spaziale privata che compete con i grandi enti governativi come la NASA o la MIR (stazione spaziale russa). Le difficoltà per la creazione di questa azienda ci furono fin da subito: Elon e il suo team di ingegneri cercarono un razzo da acquistare e per cercarlo volarono per tutto il mondo, fino alla Russia che gli proponeva il prodotto al costo più basso. Ma per Elon era troppo anche quello, ed essendo un uomo che non accetta sconfitta, decise di progettare e costruire un razzo da zero e con costi inferiori. Questo è il vero punto di forza di SpaceX: realizzare progetti con tecnologie all’avanguardia e con costi minimi rispetto a tutti gli altri. Purtroppo però non ebbero soltanto un problema: le altre stazioni spaziali, come la NASA, andavano contro SpaceX; il primo razzo, il Falcon 1, si ruppe tre volte prima di riuscire ad arrivare in orbita, costringendo Musk a spendere tutto quello che aveva per rendere reale il suo sogno. Ora SpaceX, dopo aver superato il momento più critico, è una delle stazioni spaziali più all’avanguardia, che realizza opere ingegneristiche innovative grazie a un team costituito dalle menti migliori del settore. Ad esempio i propulsori del primo stadio che una volta staccati riatterrano sulla Terra senza danneggiarsi, riducendo così drasticamente i costi di ogni “viaggio spaziale”. Ma perché tutto questo? Perché Elon fin da bambino aveva in testa lo spazio e l’idea che l’uomo dovesse essere una specie multiplanetaria. Infatti Musk prevede che la SpaceX permetterà all’uomo di arrivare su Marte entro il 2025 e creare successivamente una colonia di circa un milione di persone.   liceo economico sociale

 

Tesla: La macchina che salverà la Terra

Elon Musk ha a cuore il nostro pianeta così decise di acquistare e  finanziare una giovane azienda: Tesla.

Tesla è una delle poche realtà automobilistiche che produce soltanto veicoli elettrici e come sempre Elon è convinto che questa è l’automobile giusta per il suo obbiettivo. Creando una macchina completamente elettrica e arrivi a delle performance da supercar e in grado di percorrere in media 400 km senza ricarica. In l’America o nei paesi scandinavi si sta già diffondendo e sono sempre più numerose le stazioni di ricarica. Inoltre Tesla ha sviluppato un nuovo metodo di ricarica cinque volte più veloce, chiamato tecnologia Supercharging. Questa tecnologia è già utilizzata in California, Nevada e la costa orientale dell’America da Boston a Washington. Purtroppo però l’idea della macchina elettrica ancora prematura in gran parte del mondo, infatti non sono ancora molto utilizzate le stazioni per a ricarica di queste auto. Come sempre Musk è molto ottimista e guarda molto avanti, infatti Il suo prossimo passo è creare un’auto completamente autonoma. istituto tecnico turismo

 

 “Che cos’è SolarCity? E perché è stata creata

SolarCity è un’azienda basata sulla costruzione di pannelli fotovoltaici. Elon Musk punta molto su questa sua società. Lui è convinto che entro i prossimi 20 anni l’energia solare sarà la principale fonte di consumo. Finanziata anche da banche e aziende, come la Google, ha l’obbiettivo di contrastare e abbattere il monopolio odierno in questo campo. Permettendo ai propri clienti di acquistare o noleggiare quello che offre, con costi inferiori a una comune bolletta. Siccome il vero obbiettivo di SolarCity è quello di ridurre l’utilizzo di fonti inquinanti per la Terra. scienze umane opzione economico sociale

 


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO