Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

SCUOLA TECNICA TURISMO

8 giugno 2016

La salute del pianeta discende anche dalla salute dei suoi mari: gli oceani coprono tre quarti della superficie terrestre, assicurano sopravvivenza a tre miliardi di persone e generano circa tre mila miliardi di dollari all'anno in termini di risorse e industrie, il 5% del Pil globale. Lo ricorda l'Onu in occasione della Giornata mondiale degli oceani che si celebra l'8 giugno.

Quest'anno il tema della ricorrenza sono "Oceani sani, pianeti sani" e l'impegno delle Nazioni Unite è particolarmente concentrato sulla battaglia all'inquinamento da plastica, una delle principali 'piaghe' dei mari dei nostri giorni. "C'è bisogno di condotte pressanti su scala globale per alleviare gli oceani dalle molte pressioni che devono affrontare e per proteggerli da pericoli futuri", ha affermato il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon. Ogni anno nelle acque del pianeta finiscono circa otto milioni di tonnellate di plastica. Rifiuti che si smontano in pezzi sempre più piccoli fino a diventare microplastiche.

L'inquinamento prodotto dalla plastica è una minaccia seria, rileva l'Onu, perché ha un impatto notevole sulla salute degli animali marini. Solo pochi giorni fa uno studio su Science evidenziava che le larve di alcuni pesci prediligono le microplastiche al loro cibo naturale (il plancton), assuefatte come i ragazzi allo 'junk food'. Tendenza che ha influito sul loro sviluppo, portando le larve anche alla morte.

 


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO