Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

PARROCCHIA SAN MICHELE - DAD FREUD FUNZIONA

21 aprile 2020

In data 22 Aprile 2020, il giornale della “Parrocchia San Michele di Nerviano” parla della Scuola Paritaria S. Freud di Milano e degli importanti risultati ottenuti in due mesi di attuazione di Didattica a Distanza, causa sospensione attività in presenza per Coronavirus.

 

L'Istituto, insieme a tutti i docenti e allo staff, ha riorganizzato in maniera rapida e strutturata tutta la sua didattica, al fine di assicurare agli alunni il “Diritto allo Studio” e una continuità nello svolgimento dei programmi e delle attività didattiche.

Tutte le attività svolte sono registrate e rendicontate, al fine di dimostrare il lavoro svolto e convalidare l’anno scolastico.

Il Rappresentante Legale dell’IstitutoDott. Daniele Nappo, intervistato dall’ANSA (Agenzia Nazionale di Stampa Associata) pubblica l’esito del monitoraggio condotto internamente alla scuola da lui fondata, per rilevare funzionalità e gradimento della DIDATTICA a DISTANZA attivata al Freud.

I risultati di ciò che viene fatto dalla Scuola Freud delineano un quadro molto incoraggiante per tutto il comparto della comunità educante dell’Istituto: studenti, genitori e famiglie.

 

Di seguito l’articolo, reperibile al link https://www.parrocchia-sanmichele-neviano.it/didattica-a-distanza-lesperimento-dellistituto-freud/

L’insegnamento a distanza dovuto all’emergenza Coronavirus sta funzionando: gli studenti apprendono le lezioni e gli insegnanti hanno trovato le modalità di interrelazione corrette. Permangono però alcune criticità fra cui l’iniziale difficoltà nel nuovo approccio e un senso di spaesamento e talvolta di paura se non angoscia fra i giovani via via sempre minori. È quanto emerge da un focus della scuola superiore “Freud” di Milano.

In particolare, un monitoraggio per capire l’efficacia degli strumenti per l’e-learning dice che in circa due mesi i risultati sono “molto incoraggianti”: il 97% delle lezioni online sono state seguite dai 650 studenti, il 98% degli allievi è in contatto con attività da remoto, il 99% dei docenti è soddisfatto delle attività online condotte fino ad ora così come la quasi totalità delle famiglie si ritiene contenta degli strumenti e della didattica usati. Tuttavia inizialmente una generazione di ragazzi che si può definire nativa digitale ha avuto, un po’ sorprendentemente, qualche problema tecnico-informatico: caratteristica, ma qui comprensibile, più marcata nel corpo insegnante che ha richiesto un’ulteriore formazione ad hoc. Ma soprattutto il “disagio” si è manifestato nel mancato rapporto diretto con i docenti ed è emersa “la paura di non farcela e un’ansia da prestazione collegata con una comprensibile angoscia per il futuro”.

“Ci siamo ritrovati nella necessità di costruire un nuovo modo di ‘fare scuola’ e si sente la mancanza della relazione personale che è veicolo del sapere – ha spiegato il direttore Daniele Nappo -. La didattica a distanza ha modificato l’ordinamento della formazione scolastica ed è stato quindi necessario riconsiderare le prospettive e modificare l’approccio ai processi. La valutazione in itinere è stata computata sullo stato di avanzamento della programmazione didattica e sul Piano dell’offerta formativa in cui i progetti sono inseriti, per meglio valutare il bisogno di cambiare le specifiche di realizzazione o anche il modello progettuale originario, ancora per connettere le attività di coloro i quali sono impegnati nella concretizzazione del progetto di formazione”.


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO