Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

Lectio Magistralis “Filosofia-Schermi, dal cinema alla rivoluzione digitale" - Scuola Paritaria Freud

15 maggio 2017

In data martedì 16 maggio 2017 gli studenti della classe 5^A  Tecnico Economico Turismo della Scuola Paritaria S. Freud prenderanno parte alla Lectio Magistralis dal titolo “Filosofia-schermi, dal cinema alla rivoluzione digitale” tenuta dal Prof. Mauro Carbone, docente di Estetica Contemporanea presso l’Université Jean Moulin-Lyon 3.

La conferenza si terrà dalle ore 11 alle ore 13 presso i locali della Scuola.

La filosofia può aiutarci a capire come la rivoluzione digitale ci sta cambiando la vita. Ma riflettere su come quella rivoluzione ci sta cambiando la vita può aiutarci a capire che filosofia fare oggi. Nulla evidenzia tali cambiamenti meglio delle nostre mutate relazioni con gli schermi. Perciò il testo ripercorre dapprima i tentativi con cui, in Francia, dove il cinema è nato, la filosofia del XX secolo, con Bergson, Sartre, Merleau-Ponty, Lyotard e Deleuze, ha cercato di misurarsi con le novità introdotte appunto dal cinema. Emerge così il problema del nesso che lega il cambiamento del dispositivo ottico assunto a modello della visione in una determinata epoca, il mutare del nostro modo di vedere il mondo e le sfide di rinnovamento che tali trasformazioni lanciano alla filosofia. Occorre poi riflettere su come questo problema si sia modificato alla luce delle attuali esperienze degli schermi, che non smettono di trasformarsi e di moltiplicarsi, ridisegnando le nostre relazioni con il mondo, con gli altri e anche con noi stessi. Interrogare tali esperienze, dialogando con le teorie delle immagini, del cinema e dei media, diventa inevitabile per la filosofia che oggi serve elaborare, per fare cioè una “filosofia-schermi”.

FINALITÀ

La lezione ha come macrofinalità il compimento ideale del percorso vissuto e realizzato dagli studenti della classe destinataria attraverso l’area di progetto “Tranches de Vie”. In particolare, si tratta di aiutare gli studenti a interrogarsi, a riflettere in modo critico e consapevole su una realtà digitalizzata, che ormai li assorbe completamente e nella quale, di fatto, sono nati e cresciuti. Potrebbe essere pericoloso darla per scontata, vivere nel pensiero ingenuo e preconcetto per cui “ormai la società è così, dev’essere così, sarà sempre così”. La filosofia-schermi è invece un percorso, un’esperienza del pensiero, che si misura con una realtà che, inevitabilmente, lo sta modificando. È pertanto opportuno che i nostri studenti, ormai alle soglie dell’Esame di Stato conclusivo, pronti ad affrontare una realtà accademica o professionale altamente digitalizzata, si interroghino su come questa dimensione abbia potuto modificarci, prima che tale processo si compia in modo ineluttabile e acritico.

OBIETTIVI

La lezione, nello specifico, si propone di:

  • Presentare agli studenti una modalità di lezione svolta secondo una metodologia inedita.
  • Porre gli studenti a confronto con un docente esterno di ambito accademico.
  • Mettere gli studenti nelle condizioni di autovalutare le proprie capacità critiche in merito al lavoro svolto nel corso dell’Area di Progetto.
  • Mettere gli studenti nelle condizioni di autovalutare le proprie capacità critiche in merito alla propria consapevolezza circa il contesto nel quale si sedimenta il loro vissuto quotidiano.


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO