Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E

IL MARKETING EMOZIONALE - CONFERENZA - LICEO FREUD

10 aprile 2019

In data giovedì 11 aprile 2019, tutti gli studenti delle classi 2^ A e 3^ A dell’indirizzo Scienze Umane della Scuola S. Freud parteciperanno alla conferenza “Il Marketing Emozionale”, tenuta da docenti dell’Università IULM.

L’incontro si svolgerà presso i locali della Scuola, dalle ore 9 alle ore 12, in Aula Magna.

 

CONTENUTI

Il marketing emozionale funziona. Tutto ciò che è in grado di provocare un’emozione viene facilmente memorizzato e guida il comportamento di acquisto” - spiega il Vincenzo Russo, professore di Neuromarketing e Direttore Scientifico del Centro di Ricerca Behavior and Brain Lab IULM.

“Le neuroscienze hanno dimostrato che l’emozione non può essere considerata una variabile interveniente nel processo decisionale, né tanto meno un elemento disturbante.

L’emozione funge da guida nelle scelte. Ci permette di essere flessibili e veloci, aiutandoci a decidere quando non abbiamo particolari competenze tecniche per risolvere un problema. In un contesto in cui il consumatore ha un’ampia varietà di alternative appartenenti alla medesima categoria merceologica occorre prestare particolare attenzione alla progettazione del design del prodotto e al suo packaging.

Un significativo numero di studi ha evidenziato come la lucentezza, il colore o la forma possono modificare e guidare la visione e la durata delle fissazioni di un consumatore di fronte ad uno scaffale o a una vending machine, influenzandone i comportamenti di acquisto. Per questo è importante valutare la capacità del prodotto di attivare emotivamente e di attrarre visivamente in uno scaffale.

Occorre ricordare che l’emozione e la comunicazione a essa correlata può anche modificare il modo di percepire la realtà”.

L’evento previsto per l’11 aprile, promosso dal Centro di Ricerca di Neuromarketing “Behavior and Brain Lab” con la supervisione del dott. Vincenzo Russo-professore di Psicologia dei Consumi e Neuromarketing presso l’Università IULM di Milano- ha la finalità di analizzare le emozioni provocate dalle stimolazioni pubblicitarie e da qualsiasi tipo di comunicazione attraverso tecniche e metodologie basate sull’analisi di segnali fisiologici, in particolare quelli rilevati con l’elettroencefalogramma (EEG), e con strumenti in grado di rilevare l’arousal e l’attivazione emozionale (Heart Rate, SkinConductance).

I test sono finalizzati alla misura della percezione, dell’emozione, dell’attenzione, della memoria, dell’interesse, dell’affaticamento mentale in consumatori sia in laboratorio che nei punti vendita.

 

OBIETTIVI E FINALITA’

· Fornire agli studenti un’esperienza teorico-pratica in merito ai processi neuro-fisiologici coinvolti nei meccanismi decisionali;

· Dimostrazione pratica del rapporto tra neurofisiologia e condotte comportamentali assunte dal consumatore;

· Comprendere quali elementi della percezione, dell’emozione e dell’attenzione risultano maggiormente coinvolti nella strutturazione di un processo decisionale legato all’acquisto di un prodotto;

· Riconoscere le strategie attraverso le quali le agenzie di marketing condizionano il gusto e l’interesse dell’acquirente.


Istituto Paritario S. FreudScuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: info@istitutofreud.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO