Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

AGENZIA GIORNALISTICA ITALIANA - RECENSISCE IL NUOVO LIBRO DEL DOTT. DANIELE NAPPO

25 ottobre 2021

In data 25 Ottobre 2021, l’AGI, Agenzia Giornalistica Italiana, dedica un articolo al libro “Una scuola per tutti, una scuola per ognuno”, scritto dal Dott. Daniele Nappo, Rappresentante Legale della Scuola Paritaria S. Freud, e dalla psicologa d’Istituto, dott.ssa Naomi Aceto.
Gli autori propongono un nuovo modello scolastico, in cui viene messo al centro del progetto educativo l’apprendimento sereno e consapevole.

 

LA FORMAZIONE RIVOLUZIONARIA, VIA LA COMPETIZIONE INUTILE

MILANO, 25 OTT - Una scuola diversa dove ciascuno sia considerato nella sua soggettività come una risorsa da valorizzare, come una persona con le sue qualità ma anche con le debolezze e fragilità che, nell'attuale modello educativo e lavorativo, sono dimenticate in nome della competitività e della iper-produttività.

È in questo senso controcorrente e alternativo, se non rivoluzionario, il libro 'Una scuola per tutti, una scuola per ognuno', sottotitolo 'Un nuovo sguardo attento al benessere di ogni studente'

Scritto dal sociologo Daniele Nappo, fondatore e direttore della scuola superiore paritaria Sigmund Freud (chiamata così non per caso) di Milano, e dalla psicologa e psicoterapeuta cognitivo comportamentale Naomi Aceto, il volume (pp. 223, 18 euro) edito da Giunti Edu, è disponibile in libreria e sui principali canali on line (da Mondadori Store, ad Amazon fino a Libraccio.it).

Il focus è sull'adolescenza, la più difficile fase di transizione all'età adulta e ai suoi problemi sul piano personale e con le istituzioni: il contesto educativo e familiare e quello scolastico, il bullismo, le separazioni, i lutti, l'autolesionismo, la fobia scolare. Il mix di difficoltà che si trovano molto spesso ad affrontare le ragazze e i ragazzi. E quasi sempre da soli.

Ed è qui che la scuola - nelle tesi degli autori - deve cambiare passo: capire i giovani, comprendere davvero le loro emozioni, dare risposte come il dialogo educativo e la didattica persuasiva che punta alla partecipazione e all’inclusività. E molto di più: per esempio l'andare a scuola senza fare scuola, cioè vivere nuove esperienze cognitive e sociali o organizzare una scuola centrata sullo studente e non meramente sul voto.

Al centro di tutto l'apprendimento sereno e consapevole, lo star bene con se stessi e i compagni, un rapporto di condivisione e corresponsabilità con gli insegnanti e i genitori. (ANSA).

scuole paritarie milano-istituto milano-liceo scienze umane Milano-scuola multimediale-istituto turistico-liceo informatico-scuola privata-


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi