SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
DECRETO N.1717
IT

IL GIORNO – LO STUDIO E LA TRAPPOLA DELLA MEMORIA – DOTT. DANIELE NAPPO

7 giugno 2024

Il Dottor Daniele Nappo, Rappresentante Legale nonché fondatore della Scuola Paritaria S. Freud, pone l'attenzione sulla tendenza degli studenti a non organizzare correttamente il carico di studio imparando a memoria gli argomenti. Così facendo non sono in grado di comprendere appieno il concetto studiato e di conseguenza non riescono a esporlo correttamente.

Noi siamo la nostra memoria e da essa e grazie a essa funzioniamo, pensiamo, parliamo, ci emozioniamo, condividiamo e progettiamo. La nostra capacità di ricordare determina le nostre decisioni e compone la nostra identità: per questo è importante conoscere il suo funzionamento e allontanarsi dalla concezione tradizionale della memoria come una specie di registrazione precisa di eventi o dati per considerarla invece come un articolato sviluppo in continua evoluzione che costituisce, mantiene e recupera i ricordi. Imparare a memoria significa ricordare nozioni e dati, ma non significa necessariamente comprenderli: per assimilarli bisogna essere in grado di elaborare di nuovo, per cui è necessario il ragionamento. Imparare a memoria salta molti passaggi non permettendo di comprendere veramente il testo e di ricordarlo a lungo. Tutti gli studenti, almeno una volta nella vita, si sono affidati alla memoria per cercare di ripetere per filo e per segno l'abbondante carico di studio. Poi si arriva al giorno dell'interrogazione e, per i più disparati motivi, ci si blocca. Manca quella parola per riuscire a riprendere il discorso, e una a una tutte le parole sfuggono. Studiare a memoria fa perdere un sacco di tempo e tante energie e soprattutto non porta a nessun risultato. Se impariamo a memoria difficilmente capiamo veramente il concetto: per poter ricordare bisogna ragionare. Purtroppo capita spesso che in assenza di un buon metodo di studio si ricorra proprio a imparare a memoria. Al contrario un metodo efficace consiste nel fare una selezione delle cose utili, comprenderle con approfondimenti, farne una rielaborazione e infine riassumere. L'organizzazione è fondamentale. Programmare il carico di studi permette di non arrivare all'ultimo con una mole di lavoro eccessiva e di prendersi il giusto tempo per assimilare i concetti.


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano – Scuola paritaria: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turismo, Liceo delle Scienze Umane e Liceo Scientifico
Via Accademia, 26/29 Milano – Viale Fulvio Testi, 7 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Liceo Scientifico Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi