SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

IL GIORNO – L'ARTE DEL TEATRO VA INSEGNATA TRA I BANCHI – DOTT. DANIELE NAPPO

29 luglio 2022

Scuola e teatro un incontro perfetto per gli studenti. Attraverso la pratica della rappresentazione, un giovane sperimenta le proprie emozioni. Il teatro può aiutare a sviluppare capacità intellettive e affettive utili nella vita.

La poesia del teatro e scuola, un rapporto utile anzi necessario. E' necessario incoraggiare, anche a scuola e nella formazione, l'esperienza teatrale perchè l'utilizzo e la pratica teatrale possono sostenere lo sviluppo delle capacità intellettive e critiche di ogni persona e arricchire le sue emozioni offrendo nuove metodologie che stimolino e che incoraggino i bisogni espressivi e di partecipazione alla vita sociale. Il collegamento tra due realtà, apparentemente distinte, come la scuola e il teatro rappresenta un input verso un rinnovamento nel modo di realizzare l'insegnamento e l'apprendimento: spesso nell'ambito scolastico si scopre una continua predisposizione alla chiusura e alla settorialità, purtroppo, delle materie. Quindi è necessario un rapporto tra scuola e teatro visto come un incontro, con attività in adeguati laboratori, dove gli studenti abbiano la possibilità di sperimentare e conoscere le tecniche e la poetica teatrale. Il teatro come pratica educativa, dove si è attore e spettatore contemporaneamente. A scuola il teatro assume un notevole valore e un riscontro del rapporto di sè con gli altri e con la realtà. Nell'ambiente scolastico coinvolge aspetti pedagogici e didattici, una vera  acquisizione di una visione della società, attraverso la pratica della rappresentazione. Il senso dell'impegno e della responsabilità, senza obbligo. Per un giovane uno spazio scenico può essere considerato come un'area dove potersi sperimentare e indagare. Emerge la valenza dell'affettività, che in campo teatrale può essere vissuta apprendendo, osservando e immaginando. Favorendo quindi l'utilizzo di modi di relazione con i compagni che chiariscano correlazioni reciproche valorizzando le differenze. La scambievolezza gioca un ruolo rilevante: nascono percorsi educativi dove ogni ragazzo è trascinato strategicamente ed efficacemente in un contradditorio nella direzione dell'uguaglianza. Un clima familiare consente certamente un'esperienza fondata sulla condivisione di valori e sulla collaborazione che rappresentano una base importante verso l'atteggiamento civico. Il teatro come la vita è un grande gioco delle parti, un'enorme commedia o una tragedia a seconda dei punti di vista, ma certamente rappresenta, in assoluto, la più sorprendente attività formativa educativa che si possa sognare. Il teatro costruito a scuola dev'essere vissuto come un atto interdisciplinare e multidisciplinare che ha come fine non lo spettacolo ma l'incontro; fare teatro consente di superare le barriere disciplinari che identificano la scuola.

 

Scuola-Paritaria-Sigmund-Freud-Milano-MI-Liceo-Scienze-Umane-LES-Tecnico-Tecnologico-Informatico-INFO-Tecnico-Economico-Turistico-TUR


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26/29 Milano – Viale Fulvio Testi, 7 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi