SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.338 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

IL GIORNO – PARTECIPAZIONE, UN ELEMENTO ESSENZIALE – DOTT. DANIELE NAPPO

8 aprile 2022

In data Venerdì 8 Aprile 2022 il dott. Nappo, direttore legale della Scuola Paritaria S. Freud, espone sul quotidiano nazionale “Il Giorno” le riflessioni riguardanti l’importanza della partecipazione alla vita scolastica, che deve essere sempre incoraggiata come importante strumento di crescita. Svolge una funzione essenziale, come sempre all’interno delle mura scolastiche, il docente che deve incoraggiare la partecipazione e aiutare lo studente a interagire, portandolo a contribuire alla costruzione di nuovi modelli culturali su cui riflettere.

 

“Viviamo in una società democratica, con un'importante rilevanza pedagogica e condizionanti strumenti di educazione a una cittadinanza attiva in una società libera, dove la partecipazione è un elemento fondamentale di stabilità. Da qui l'importanza di riflettere su qual è la funzione della partecipazione e il posto della scuola nell'educare alla democrazia. In un certo senso si può fare anche riferimento alla famosa canzone del cantautore Giorgio Gaber 'La libertà', dei primi anni Settanta: «La libertà non è star sopra un albero. Non è neanche il volo di un moscone. La libertà non è uno spazio libero, Libertà è partecipazione». Nella scuola contemporanea la partecipazione è un principio di condotta, negli ambiti dello sviluppo dell'educazione; l'adesione dei giovani può esprimersi in ogni istante della presenza, dai consigli di classe e d'istituto, a eventi speciali, fino al coinvolgimento nei progetti didattici e non. La partecipazione degli studenti aiuta a rafforzare il senso di appartenenza alla scuola, favorendo quindi un clima scolastico corretto. Inoltre, motivare i giovani a partecipare a iniziative nella scuola significa attivare i ragazzi nella loro comunità a favore di cambiamenti positivi e collettivi. Anche il ruolo del docente è caricato di significato riguardo alla partecipazione e tra i suoi compiti fondamentali c'è il favorire l'acquisizione del sapere e il promuoverne l'elaborazione critica stimolando la partecipazione dei giovani ai processi di progresso socio-culturale. Gli ambiti d'azione nei quali esercitare la partecipazione sono costruiti sulla base del vivere assieme e dell'educazione alla cittadinanza, per sviluppare la responsabilità individuale e il coinvolgimento attivo dello studente, con lo scopo di contribuire a costruire e a far evolvere nel tempo modelli culturali che non si uguaglino a quelli del consumismo. Gli organi scolastici preposti all'implementazione della partecipazione possono essere individuati nella direzione dell'istituto che gioca un ruolo notevole per creare una cultura della partecipazione. È necessario che gli studenti siano sostenuti nel loro percorso verso l'autodeterminazione; la scuola è un luogo dove imparare a partecipare per poi agire, determinare le scelte di vita, a scuola e in futuro nella società.”

Scuola-Paritaria-Sigmund-Freud-Milano-MI-Liceo-Scienze-Umane-LES-Tecnico-Tecnologico-Informatico-INFO-Tecnico-Economico-Turistico-TUR​

 

 


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO

PARLA CON NOI

Chatta con noi Chatta con noi