Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

“La trilogia della villeggiatura” – pièce teatrale per tutti gli studenti – ITI Milano “S. Frued”

Giovedì 8 novembre 2012, tutti gli studenti dell’Istituto Paritario “S. Freud” parteciperanno alla visione della rappresentazione teatrale “La trilogia della villeggiatura” di Carlo Goldoni, presso il Teatro da Vinci di Milano, in Via Ampére.

La pièce sarà inscenata dalla compagnia teatrale “Quelli di Grock”.

“La trilogia della villeggiatura” è composta da tre commedie, una sorta di racconto a puntate che narra la partenza, le avventure e il ritorno dalla villeggiatura.

Quelli di Grock sceglie di fondere le tre commedie e di ambientarle negli anni Cinquanta del secolo scorso, periodo storico in cui nasce la villeggiatura di massa, trasformando così “Le smanie della villeggiatura”, “Le avventure della villeggiatura”, “Il ritorno dalla villeggiatura”, in un unico grande gioco teatrale che si snoda agile e che intreccia amori, intrighi, delusioni ridicolizzando senza pietà la moda della vacanza come riscatto sociale e fuga dalla realtà quotidiana.
Drammaturgia e regia sono affidate ancora una volta a un collaudato duo di soci storici della Compagnia, Valeria Cavalli e Claudio Intropido, che proseguono con questo spettacolo un lungo viaggio artistico attraverso i classici, iniziato proprio con Goldoni (La bottega del caffè, 2003), imprimendo con forza il segno dello stile di Quelli di Grock in questa loro Trilogia, caratterizzata da un grande dinamismo verbale, fisico, spaziale e musicale.
I personaggi della Trilogia della villeggiatura riletta da Quelli di Grock ricordano quelli della “commedia all’italiana” che mescola ironia, amarezza, satira di costume e offre spunti di riflessione sulla natura dell’uomo e i suoi vizi. A colpi di battute e scorrettezze, bugie e pettegolezzi, raccontano con freschezza e garbo una borghesia grandiosa e misera al tempo stesso, mantenendo l’ironia quale chiave stilistica dominante.
Una sfida attorale importante, che Quelli di Grock affida ad un cast giovane, dando così spazio a nuovi talenti emergenti, già coinvolti nelle ultime produzioni della Compagnia, che si muovono sulla scena con energica incisività, accanto ad attori storici come Antonio Brugnano e Pietro De Pascalis, impegnato quest’ultimo per la prima volta anche come assistente alla regia.

 

La Trama

L’opera si estende sull’arco di un’estate; Leonardo, per esibire una ricchezza che non ha, intende recarsi in villeggiatura con l’amata Giacinta a Montenero (all’epoca località prediletta dagli abitanti di Livorno per villeggiare), ma il padre di costei, Filippo, invita anche Guglielmo, rivale in amore di Leonardo e, come se non bastasse, altri inconvenienti rallentano la partenza; risolte queste prime incomprensioni, al termine delle Smanie Leonardo firma una promessa di matrimonio con Giacinta e tutti partono per la campagna.

Durante la villeggiatura, tra giochi, pettegolezzi e bagordi, Giacinta si innamora di Guglielmo, spacciandolo per spasimante di Vittoria al fine di giustificare la sua frequente compagnia. La commedia si conclude con il matrimonio di Leonardo e Giacinta, che non aveva la dote che il marito si aspettava, e di Guglielmo e Vittoria, infelice per l’amore dello sposo per Giacinta.

 

 


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


INVIA COMMENTO