Le ultime
di Sigmund
Blogger
Ist. Freud
L'occhio
di Freud
SCUOLA SUPERIORE PRIVATA PARITARIA
DECRETO N.388 MITF005006
DECRETO N.1139 MITNUQ500H
DECRETO N.2684 MIPMRI500E
IT EN

Area di Progetto - Classe 2 B Informatica - Scuola Paritaria Freud

INFORMATICA

CLASSE: 2 B  INFORMATICA

TITOLO: La città dai mille volti

DOCENTE REFERENTE: Prof.ssa Lucchese Maria Grazia

ANNO SCOLASTICO: 2017-2018


DESCRIZIONE:

“Anch’io ho pensato un modello di città da cui deduci tutte le altre, - rispose Marco Polo. E’ una città fatta solo d’eccezioni, preclusioni, contraddizioni, incongruenze, controsensi”,   Italo Calvino, Le città invisibili

Viviamo in una città che da sempre è il perno del progresso e dell’innovazione italiana. Milano vuol dire moda, vuol dire tecnologia, ma Milano vuol dire anche storia. La città metropolitana si presta a essere guardata non da un punto di vista univoco, ma da molteplici focalizzazioni. Si offre a essere indagata sotto più aspetti concernenti le diverse discipline. La città contemporanea infatti è concentrazione urbana, è velocità di circolazione e accelerazione di persone, merci, informazioni. Esiste qualcosa che accomuna tutti questi punti di vista?

Proprio questo ci proponiamo di scoprire con i ragazzi: individuare i meccanismi che l’hanno resa unica in Italia con un passaggio “di porta in porta”, studiando il perché della planimetria di Milano, e di disciplina in disciplina.

Milano può essere indagata infatti dal punto di vista tecnologico, culturale, ambientale, sociale.

Le finalità del progetto: studiare la città metropolitana di Milano scoprendone gli aspetti che l’hanno resa un primato italiano; soffermarsi non solo sugli aspetti più immediatamente visibili, ma anche sulle opportunità che Milano offre in quanto a lavoro, ambiente e cultura, sviluppare un senso civico ed educativo per la propria città trasversalmente all’ambito economico, sociale e culturale, apprendere vocabolario e linguaggio apposito per riferirsi ai luoghi e agli ambienti della città.

Gli obiettivi del progetto sono: sviluppare o accrescere la conoscenza dell’allievo circa la Città in cui risiede o che frequenta abitualmente per motivi scolastici; Far comprendere all’alunno il concetto di “città metropolitana”, caratteristica che distingue Milano da tutte le altre metropoli del Nord Italia; Creare un filo conduttore tra le discipline che possa offrire al ragazzo una visione diversa della classica città; Coinvolgere costantemente l’allievo nelle varie discipline con la modalità problem solving così da sviluppare un’autonoma capacità di giudizio e di critica; proporre lavori in piccoli gruppi o in coppie per stimolare la crescita dell’interesse personale e della collaborazione tra pari.


Istituto Paritario S. Freud – Scuola Privata Milano: Istituto Tecnico Informatico, Istituto Tecnico Turistico e Liceo delle Scienze Umane
Via Accademia, 26 Milano – Tel. 02.29409829 Virtuale fax 02.73960148 – www.istitutofreud.it
Scuola Superiore Paritaria Milano - Scuola Privata Informatica Milano
Scuola Privata Turismo Milano - Liceo delle Scienze Umane indirizzo Economico Sociale Milano
Contattaci per maggiori informazioni: [email protected]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

INVIA COMMENTO